Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


'Castellani' in fermento per ospitare migliaia di Testimoni di Geova



In corso l'allestimento dello stadio grazie a centinaia di volontari. Un vero evento con 18.000 persone divise in due weekend. Un esame anche per la città.



Il 'Castellani' è in fermento. Lavori in corso allo stadio di Empoli, sebbene siamo a un mese e mezzo dall'inizio del campionato di serie B. Cosa sta succedendo? Come già annunciato qualche giorno fa, l'impianto sportivo empolese ospiterà per due weekend consecutivi l'assemblea annuale di distretto dei Testimoni di Geova. Appuntamento da venerdì 18 a domenica 20 luglio e quindi da venerdì 25 a domenica 27. All'assemblea sono attese 18.000 persone provenienti da tutta la Toscana, da Perugia e da La Spezia. Attese 9.000 persone per questo fine settimana e altrettante nella successiva tre giorni.

Una vera e propria invasione di persone che arrivano da tutta la regione e da parte della Liguria e dell'Umbria. Un evento atteso dai Testimoni di Geova per tutto l'anno.

Una manifestazione per la quale si è mossa una macchina imponente, tutti volontari. Che proseguiranno l'opera anche oggi e nei prossimi giorni.

Ieri mattina in 500, sì, cinquecento persone si sono messe a ripulire da capo a piede lo stadio: dalle gomme da masticare attaccate sotto le poltroncine o al pavimento, alle erbacce che crescono a ridosso dei muri. Un lavoro certosino che ha coinvolto donne e uomini.

All'interno dello stadio si stanno preparando una lunga serie di 'reparti' che serviranno a gestire l'evento: da una cabina di regia per l'audio, un impianto all'avanguardia, a un piccolo ufficio di amministrazione e ricezione, da una zona dedicata alle mamme e ai loro bambini con fasciatoi e 'zona pappe' a un'area per i disabili e gli anziani. Nella zona sud, di fronte alla curva, è stato piazzato un grande palco che ospiterà i vari relatori che interverranno. Previsto anche un servizio di sorveglianza e di sicurezza che dovrà gestire 9.000 persone assiepate fra la Tribuna e la Maratona, mentre il terreno di gioco sarà vuoto.

Luciano Nencini e Daniele Poli si stanno occupando dell'organizzazione e spiegano: "Sono tutti volontari Testimoni di Geova che arrivano dalla Toscane e ci aiutano, per venerdì sarà tutto pronto. E' un'assemblea di distretto molto attesa. La dovevamo fare al 'Franchi' di Firenze in un solo fine settimana, 18.000 persone in una volta sola, ma lo stadio fiorentino non era a disposizione e così siamo venuti a Empoli. Il Comune è stato da subito disponibile e lo ringraziamo. Anche perché quando arriviamo, come potete vedere, cerchiamo di rendere l'impianto ancora più accogliente di quello che è già". Insomma il 'Castellani' sta subendo una bella ripulita.

In questi giorni sarà allestito anche un piccolo pronto soccorso in collaborazione con la Pubblica Assistenza, ma sarà anche allestito un guardaroba e addirittura un ufficio 'oggetti smarriti'. Acqua potabile sarà a disposizione lungo tutto lo stadio, anche perché le temperature saranno alte e ci sarà bisogno di idratarsi molto.

Naturalmente tutta queste gente porterà un notevole movimento a livello ricettivo. Nel weekend bar e ristoranti dell'empolese avranno un gran lavoro. Così anche gli alberghi e gli agriturismo della zona.

Su questo aspetto occorre fare una considerazione: E' vero che la città non ospita spesso eventi di questo tipo, anzi, praticamente mai, visto che anche le partite di serie A dell'Empoli si sono sempre svolte nell'arco di una giornata. E' chiaro però che l'occasione dell'assemblea di distretto dei testimoni di Geova 'Guidati dallo spirito di Dio' non sarà sfruttata a pieno da Empoli. I pochi alberghi dell'area sono già stati tutti prenotati, quindi i partecipanti si sono spostati anche su agriturismo, ma soprattutto nella zona di Lamporecchio e in particolare a Montecatini Terme.

Per quanto riguarda il programma dell'evento religioso, organizzato annualmente per "riflettere sul bisogno del mondo di oggi di una guida fidata che dia consigli su ogni aspetto della vita", si parte venerdì alle 9.20 fino alle 12.10 con preghiere e testimonianze, dopo pranzo, previsti per molti al sacco, alle 13.50 musica e altri cantici fino a poco dopo le 17. Stesso programma sabato quando intorno alle 11.40 è previsto il battesimo di alcune decine di persone che avverrà in una piscina appositamente sistemata sulla pista del 'Castellani'. Per la domenica ancora inizio alle 9.2', intervallo a mezzogiorno e poi il finale intorno alle 16 quando poi inizierà l'opera di smontaggio delle varie strutture.

Insomma un evento per i Testimoni di Geova della Toscana, ma anche per tutta Empoli.

Immagini collegate
Clicca per ingrandireIl palco in fase di montaggio nella zona della Curva Sud (foto gn)
Clicca per ingrandireIl materiale in fase di allestimento (foto gn)
Clicca per ingrandireL'area destinata alla regia (foto gn)
Clicca per ingrandireImpianti all'avanguardia per gestire l'evento (foto gn)
Clicca per ingrandireUn 'Castellani' rinnovata per ospitare i Testimoni di Geova (foto gn)
Clicca per ingrandireLa zona del palco da dove saranno letti e commentati i passi della Bibbia (foto gn)



fonte

Questo articolo è stato pubblicato sul sito "Gonews - Il quotidiano on-line dell’Empolese Valdelsa e oltre", in data 15 luglio 2008, rubrica "Attualità" (www.gonews.it)