Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Costruire nel nome di Dio



I lavori procedono sorprendentemente in modo ordinato


Un quadro impressionante il cantiere nel quartiere Schiffsmühle. In soli 5 giorni 100 fedeli hanno costruito la casa di Dio.



È la 100esima Sala del Regno costruita in Svizzera col sistema di costruzione rapido, la seconda secondo il nuovo modello standard, spiega Lukas Häfliger, coordinatore dei lavori. Il 36enne architetto stesso è da oltre 20 anni un attivo Testimone di Geova e dedica parte del suo tempo libero alla costruzione di nuove Sale del Regno.

Chiunque può, dà una mano.

In Svizzera esistono 3 comitati di costruzione, dice Häfliger. Il complesso di Untersiggenthal verrà utilizzato per ben 200 attivi Testimoni di Geova della zona, fra i quali pure Brugg. Vengono preferiti la costruzione di propri complessi. Questo costerebbe molto meno e serve meno tempo, cosi che gli attivi fedeli possano dedicarsi alle loro attività principali: una vita familiare felice e visite a persone, dove fanno notare il valore della Bibbia.

La costruzione viene sostenuta da prestiti da parte di membri, i quali saranno restituiti. Gli elementi vengono costruiti da una ditta a Gstaad da parte di membri Testimoni. In una settimana di costruzione rapida sono presenti 100 membri, di lavori diversi. In soli 5 giorni viene tirato su il complesso. A giugno verrà allestito l’interno.

Sono 300 mq (senza area dei parcheggi) con una sala per 130 persone, dove verrà predicato, cantato e pregato insieme, una biblioteca, una saletta, una sala per le riunioni. Tutta la costruzione, incluso il terreno, ha un costo di 1,4 milioni di franchi svizzeri.

La costruzione fu rinviata perché il comune ha dovuto rinnovare l’autorizzazione di costruzione. Non ci sono state obiezioni, dice Häfliger. E si ha la sensazione di essere ben accettati nella zona. Non è cosi dappertutto. "A volte la disapprovazione si fa sentire".



fonte

Questo articolo è stato pubblicato sul sito "AZ online", in data aprile 2008, sezione "News", rubrica "Aargau" (www.azonline.ch)

© Traduzione a cura della Redazione Cristiani Testimoni di Geova .net