Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


I Testimoni di Geova costruiscono una nuova Sala del Regno a Cotes Altes



Volontari della congregazione religiosa lavorano durante il fine settimana nei nuovi locali


M. CANDELA - La congregazione dei Testimoni di Geova di Alcoy ha iniziato una profonda ristrutturazione dei suoi impianti nella città, che ha comportato la chiusura di due aree che hanno utilizzato per molti anni e la costruzione di una nuova nella zona di Cotes Altes.
La congregazione, come riferito dal portavoce lo stesso giorno, ha iniziato un processo di ristrutturazione dei suoi impianti a Alcoy. Quest'azione ha comportato la chiusura i due locali, la prima delle quali è stata donata da un membro e inaugurata nel 1968, ma ormai divenuta alquanto obsoleta in riferimento alle normative di sicurezza.
Contemporaneamente, la congregazione ha acquistato un capannone industriale nella zona di Cotes Altes, precisamente nella via Filà Cordón, che sarà adattata alle attuali condizioni di sicurezza e confort.
Mentre la congregazione ha formalizzato l'acquisto, adesso i membri della comunità dei Testimoni di Geova, con l'appoggio dei compagni di altre città, stanno procedendo alle finiture interne dell'area. Lo scorso fine settimana, fino a circa 500 persone hanno lavorato ai nuovi impianti a Cotes Altes, la metà dei quali erano di Alcoy ed il resto di altre persone della provincia, di Murcia e Albacete. Si tratta di esperti in architettura, muratura, carpenteria, idraulica, condizionamento, elettricità, verniciatura, serramenti, prevenzione dei rischi lavorativi e altre specialità.
Questi lavori sono stati eseguiti durante i due ultimi fine settimana e si prevede la conclusione in tempi brevi per procedere all'apertura delle strutture. Il lavoro ha permesso la trasformazione di un capannone industriale in un luogo di culto, che include un auditorium con una capienza di 130 persone e i servizi necessari per questo tipo di impianti.



fonte

Questo articolo è stato pubblicato sul sito "Diario Informacion", in data 10 giugno 2008, da parte del giornalista M. Candela, sezione "Ediciones", rubrica "Alcoy" (www.diarioinformacion.com)

© Traduzione a cura della Redazione Cristiani Testimoni di Geova .net