Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


I Testimoni di Geova mostrano il lavoro di squadra

La nuova Sala del Regno ospiterà quattro congregazioni di Odessa

27 giugno 2008 – 22:32

di Daniel Skolfield e Casey Foran

La polvere si è depositata ed i fedeli si sono spostati in una nuovissima Sala del Regno dei Testimoni di Geova a Odessa, distante un solo miglio a nord-ovest del Ratliff Stadium.

La nuova costruzione, dotata di due auditorium e diverse aule, si erge nella boscaglia circostante al numero 87 di Street and Dawn Avenue, in un appezzamento di terreno che era spoglio fino a qualche settimana fa.

E' venuta su velocemente, molto velocemente.

Come la scena della costruzione di un vecchio granaio, da parte di un'intera comunità, oltre 600 volontari non pagati, provenienti dalle congregazioni locali, ed il Comitato di Costruzione dei Testimoni di Geova hanno fatto squadra per costruire l'intero edificio in meno di due settimane lavorando a volte fino alle ore piccole.

“Costruire questa Sala del Regno così velocemente è un vero testamento di cooperazione e duro lavoro”, ha detto Case Duggan, coordinatore del comitato. “Abbiamo avuto Testimoni da tutto il Texas per aiutarci”.

Ruben Ramirez, un Testimone di Geova, ha detto che molti dei volontari non avevano alcuna esperienza nelle costruzioni, ma hanno ricevuto istruzioni sul posto e si sono messi al lavoro.

“Tutti hanno imparato a fare qualcosa – alcune sorelle hanno perfino imparato a saldare”, ha detto. “E' stata notevole la velocità con la quale hanno intrapreso tutto il lavoro”.

La sorella Juanita Murphey ha detto che il veloce progresso della costruzione l'ha stupita, ed è stato entusiasmante da osservare.

“Ho sentito dire che una costruzione del genere di norma richiederebbe un anno per essere edificata”, ha detto. “Non penso si sarebbe potuto pagare qualcuno per costruirla così velocemente”.

I primi raduni alla Sala del Regno si sono tenuti domenica – dopo solo 10 giorni dal completamento. L'edificio viene usato da tre congregazioni spagnole ed una inglese, con studi della Bibbia ogni sera.

Tony Martinez, residente ad Andrews, dice di guidare fino ad Odessa per unirsi alla congregazione spagnola di Oasis, che ora si raduna nella nuova Sala del Regno, che è stata richiesta per il recente incremento della comunità nella zona.

“Sta crescendo, specie nel campo spagnolo – ci sono circa 500 spagnoli che si radunano a Odessa”, ha detto. “Anziché essere un grande gruppo i dividiamo in gruppi più piccoli, per prenderci cura gli uni degli altri”.

Martinez è un pioniere regolare – un proclamatore che si impegna per 70 ore al mese – e dice di impiegare il suo tempo per portare il messaggio della sua fede e proporre studi biblici alle persone.

“Andiamo a predicare porta a porta e cerchiamo di aiutare le persone”, ha detto. “La gente può conoscere la Bibbia e acquisirne la conoscenza, per poi prendere la decisione di servire Geova”.

“Nessuno è forzato – è una scelta personale”, ha detto.

Molte persone non conoscono le credenze dei Testimoni di Geova, ma Duggan, che ha descritto Gesù come un “salvatore” ed un “lavoratore instancabile a beneficio di tutta l'umanità”, ha detto che viene tutto “direttamente dalla Bibbia”.

Finanziata completamente da donazioni a carattere mondiale, la nuova Sala del Regno è aperta ai visitatori.

La Scuola Teocratica è organizzata in classi, per insegnare ai membri come condividere la loro fede col pubblico, mostrando interesse ai singoli e assegnando discorsi su determinati soggetti.

Duggan ha detto che nessun piatto per la offerte viene passato durante le riunioni, ma viene sempre tenuto un discorso pubblico su soggetti biblici.

Un progetto futuro prevede la costruzione di un alloggio per i ministro viaggiante, che fa visita per due settimane l'anno.

Il Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova si trova a Brooklyn (New York), ma un corpo di anziani si prende cura delle congregazioni locali.

“L'obiettivo principale è che la Sala un posto dove conoscere veramente la Parola di Dio”, ha detto. “Siamo realmente preoccupati per l'umanità e la situazione nella quale si trova ... ci sono molte sfide per le famiglie, al giorno d'oggi”.

I NUMERI:

Il numero stimato di Testimoni di Geova a Odessa: 800-900
Numero di congregazioni a Odessa: 8
Superficie della nuova Sala del Regno: 10.000 piedi quadrati
Costo stimato dei materiali e della proprietà: $ 500.000
Numero di volontari impiegati per la costruzione: 600
Giorni di costruzione: 10
Numero di Testimoni che utilizzano l'edificio: 400


Tutti i dati sono forniti da Case Duggan.



Immagini collegate
Clicca per ingrandireFOTO 1: Julian Baeza, di Alpine, piazza i mattoni dei muri esterni della Sala del Regno, che è stata costruita interamente da volontari.
Clicca per ingrandireBrian Gordon, a sinistra, salda una recinzione metallica che proteggerà un sistema settico, mentre Sam Duncan, a destra, ne smussa i bordi, durante i lavori di sabato mattina per la costruzione della nuova Sala del Regno.
Clicca per ingrandireDaniel Talamantes, a destra, piazza le piastrelle mentre Urbano Rodriguez, a sinistra, si prepara a fare pulizia.



fonte

Questo articolo è stato pubblicato sul sito OA online, in data 27 Giugno 2008, da parte del giornalista Daniel Skolfield, rubrica Religion News (www.oaoa.com)

© Traduzione a cura della Redazione Cristiani Testimoni di Geova .net