Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Agrigento - Testimoni di Geova, inaugurazione "Sala del Regno"





E' prevista per sabato 27 settembre prossimo, alle ore 17.30, l'inaugurazione del luogo di culto dei Testimoni di Geova, denominato "Sala del Regno" sito in via Pier Santi Mattarella ad Agrigento.

Il programma di inaugurazione, della durata di circa due ore, prevede fra l'altro un discorso ufficiale che sarà pronunciato da Giuseppe Falone proveniente dalla sede italiana dei Testimoni di Geova di Roma. I Testimoni hanno interamente autofinanziato l'acquisto e la ristrutturazione del locale mediante offerte volontarie ed hanno donato il loro tempo nei fine settimana e nei periodi di ferie.

Il locale ha una capienza di circa 150 posti a sedere, è climatizzato ed ha servizi igienici annessi. All'interno dell'edificio vi è anche una sala minore che ospita la biblioteca, mentre all'esterno si trovano un bel giardino ed un ampio parcheggio, anche con posti riservati ai diversamente abili.

La "Sala del Regno" di Agrigento ospiterà anche la celebrazione di matrimoni validi a tutti gli effetti civili, in quanto espletati da ministri di culto dei Testimoni di Geova autorizzati a tale scopo, in virtù del riconoscimento legale come confessione religiosa concesso loro dallo stato italiano.

In città la presenza della comunità risale agli anni '60 allorché una piccola congregazione di poco più di 10 evangelizzatori diede impulso ad una zelante opera di predicazione grazie alla quale sono sorte altre fiorenti comunità a Porto Empedocle, Favara, Aragona, Raffadali, Palma di Montechiaro, Cattolica Eraclea, Ribera, Naro e Campofranco, che oggi contano complessivamente circa 900 membri attivi.

Immagini collegate
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire



fonte

Questo articolo è stato pubblicato sul sito Agrigento Notizie, in data 25 settembre 2008, rubrica Cronaca (www.agrigentonotizie.it)