Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Grecia: Testimone di Geova imprigionato per non aver prestato servizio militare

26 agosto 2005

Xanthi (Grecia) — Una corte militare nel nord della Grecia ha condannato l’obiettore di coscienza Boris Sotiriadis, un Testimone di Geova, a tre anni e mezzo di carcere.

Il 1° agosto, Sotiriadis, il quale aveva prestato servizio nell’esercito prima che divenisse un Testimone di Geova, ha raccontato che è stato costretto per tre mesi a compiere diverse gite di dovere, ma ha sempre rifiutato di servire, menzionando l’obiezione di coscienza basata sulle proprie credenze religiose. Secondo l’associazione War Resisters’ International, egli è stato detenuto e successivamente mandato in un campo militare nel nord della Grecia, dove egli ha nuovamente rifiutato di prestare servizio chiedendo di poter svolgere invece una forma di servizio sostitutivo. A questo punto, è stato accusato di disobbidienza.

Dopo la sua condanna, Sotiriadis è stato mandato alla prigione militare di Tessalonica. L’associazione del War Resisters’ International sta incoraggiando a scrivere lettere di protesta indirizzate alle autorità greche ed alle ambasciate greche all’estero.



fonte