Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Il "treno azzurro" e i testimoni di Geova



Da parte di Orlando Alcantara*

Immaginate che da un tunnel con molte entrate entri soltanto un treno azzurro e altri treni con differenti colori. Se a voi interessa prendere il treno azzurro all’uscita del tunnel, logicamente dovete aspettare che esca quello azzurro.


* L'autore. Risiede a San Cristóbal, Repubblica Domenicana



Durante 16 anni di investigazione biblica ho immaginato che la Bibbia fosse un treno azzurro che entrò nel tunnel del tempo nel I secolo quando si terminò di scrivere l’ultimo libro (Apocalisse o Rivelazione da parte dell’apostolo Giovanni). Ora che siamo nel XXI secolo, dalle diverse uscite del tunnel, escono moltissimi treni di differenti colori e solo uno azzurro.

La mia investigazione è durata 16 anni cercando questo treno azzurro fino a quando il primo di marzo del 2008 mi resi conto che il treno azzurro erano i testimoni di Geova. Per esempio nella maggioranza delle Bibbia il nome sacro di Dio (Geova) scompare nel Vecchio Testamento utilizzando solo i titoli “Signore” o “Dio”. Da molto mi intriga questo fatto. Mi sono reso conto che la maggioranza di queste Bibbia che omettono il nome sacro di Dio nel Nuovo Testamento sempre lo usano nel Vecchio Testamento quando ricorre l’espressione “Geova degli eserciti”.

Però queste stesse Bibbie utilizzano nel Nuovo Testamento l’espressione “Signore degli eserciti” in Romani 9:29 e Giacomo 5:4. Ovviamente qui c’è una incongruenza, poiché è chiaro che gli autori originali dissero “Geova degli eserciti”. La Bibbia dei Testimoni di Geova usa il nome sacro di Dio (Geova) tanto in Romani 9:29 come in Giacomo 5:4 in modo coerente come deve essere. Altro esempio, e da molto tempo che me ne sono reso conto, è che le diverse denominazioni cristiane non interpretano il libro di Apocalisse o Rivelazione in modo armonico.

Se si confronta un libro cattolico o protestante che spieghi versetto per versetto questo libro e lo paragoni con un libro equivalente dei testimoni di Geova che lo spiega in questo modo, si renderà conto della grande differenza che esiste tra queste dissimili interpretazioni. L’unica organizzazione cristiana che può spiegare coerentemente e consistentemente il libro di Apocalisse o Rivelazione sono i testimoni di Geova. Altro esempio. Il gruppo religioso “Unity” cita solamente i versetti con messaggi positivi della Bibbia però è molto raro che citi un versetto con messaggi negativi sul castigo degli ingiusti.

In questo modo, alla fine dei 16 anni di investigazione biblica, mi sono reso conto che i testimoni di Geova spiegano armoniosamente tutti i versetti della Bibbia, però ho notato che ci sono molti versetti biblici che la maggioranza delle altre denominazioni cristiane non sanno spiegare o le interpretano in maniera dubbiosa o semplicemente dicono che è un mistero. Per i testimoni di Geova non ci sono versetti biblici misteriosi, perché interpretano e insegnano la Bibbia nella sua interezza e in maniera armonica.

Così mi sono reso conto che il treno azzurro che entrò nel primo secolo nel tunnel del tempo è lo stesso treno azzurro che esce nel XXI secolo con i testimoni di Geova. E i testimoni di Geova hanno la moralità per parlare dell’Amore e per praticarlo, così che tutto il mondo può rendersi conto che sono i veri discepoli di Gesù Cristo secondo quanto dice Giovanni 13:34,35, poiché i testimoni di Geova dimostrano il proprio amore in varie forme visibili: non combattono nessuna guerra e non fanno parte di nessun partito politico poiché la loro forma di governo è teocratico e per questo che soltanto predicano il Regno di Dio.
Altra dimostrazione di amore dei testimoni di Geova è che tutti senza eccezioni sono predicatori attivi della Buona Notizia. Non c’è nessun testimone di Geova che semplicemente si siede in una panchina ad ascoltare un sermone, come ci sono moltissimi membri di altre denominazioni che sono cristiani nominali. Questa è un segno di amore dal momento che il messaggio biblico dei testimoni di Geova è dimostrazione di amore verso il prossimo, poiché i loro sinceri sforzi per condividere la verità biblica non sono ipocriti.

I testimoni di Geova predicano perché sono assolutamente sicuri che il messaggio biblico che portano è la verità biblica come qualsiasi persona umile e sincera, che indaghi sulle loro pubblicazioni con l’attitudine bereana, può comprovare (Atti 17:2,3,10,11).
Prima per me la Bibbia era un rompicapo, però ora grazie ai testimoni di Geova ho potuto amare questo rompicapo che mi ha mantenuto occupato investigandola per 16 anni.



fonte

Questo articolo è stato pubblicato sul sito Al Momento, in data 10 luglio 2008, da parte di Orlando Alcantara, rubrica Opinión (www.almomento.net)

© Traduzione a cura della Redazione Cristiani Testimoni di Geova .net