Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Bitonto (Bari): Testimoni di Geova sordi in Assemblea





11/12/08 - Oltre 300 delegati provenienti da Puglia, Basilicata, Molise e Campania assisteranno il 13 e il 14 dicembre prossimo, ad uno speciale congresso presso la Sala delle Assemblee dei Testimoni di Geova di Bitonto. L’occasione riveste particolare importanza in virtù del fatto che l’intero programma sarà svolto in lingua L.I.S. a favore dei Testimoni sordi.

Il programma, dal tema: “Continuate a vincere il male col bene”, vuole incoraggiare ciascuno, Testimone e non, ad applicare nella vita quotidiana i principi e i valori fondamentali del cristianesimo: l’amore e il rispetto per Dio e per il prossimo. Spesso considerati antiquati, sono la chiave per ottenere una vita felice e soddisfacente in un mondo dove violenza, odio, crisi morale e disonestà sono sempre più diffusi e accettati La nota opera di evangelizzazione svolta dai Testimoni di Geova è particolarmente apprezzata nell’ambito delle numerose comunità straniere residenti in Italia e verso minoranze svantaggiate meno visibili.

Da anni ormai numerosi Testimoni italiani sono infatti attivi nell’aiutare i sordi a studiare la Bibbia. Tale sforzo congiunto ha costituito una vera e propria sfida in virtù delle difficoltà nel comunicare con questo mondo silenzioso. In alcune culture un diffuso pregiudizio ha voluto i sordi erroneamente anche “muti”, anche se di solito non avevano disturbi vocali.

Al contrario sono in grado di comunicare fra loro ed esprimere il loro interesse e apprezzamento per qualsiasi aspetto del sapere, compreso quello religioso e spirituale. Le stesse lingue dei segni non sono semplici pantomime o gesti convenzionali inventati dagli educatori, ma si tratta vere e proprie lingue che seguono regole grammaticali precise. Il sincero interesse per il benessere spirituale dei sordi ha indotto così molti Testimoni udenti ad imparare a comunicare nella loro lingua, una lingua che si vede ma non si sente.

Quali sono stati i risultati?

Oggi in Italia più di 1.500 persone si radunano regolarmente nelle Sale del Regno dei Testimoni di Geova per ascoltare preziose verità bibliche nella Lingua dei Segni Italiana (LIS). Abbattere il muro di silenzio è stato possibile grazie all’altruistico interessamento di tali zelanti evangelizzatori.
Il programma inizierà ciascun giorno alle ore 9,40 e terminerà alle ore 16,00 circa.



fonte

Questo articolo è stato pubblicato sul sito Puglialive, in data 11 dicembre 2008, nella sezione Redazione di Bari