Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Confermato lo statuto legale dei Testimoni di Geova da una corte di Skopje nella Repubblica di Macedonia



SKOPJE, Macedonia – I Testimoni di Geova nella Repubblica di Macedonia sono stati confermati grazie ad un decreto della Seconda Corte Principale di Skopje mercoledì 17 dicembre 2008. Il decreto attesta che, a partire dall’11 novembre 2008, i Testimoni di Geova che erano stati registrati nel Registro delle Singole Corti di Chiese, delle Comunità Religiose e dei Gruppi Religiosi, sono stati riconfermati da quella corte.

Questo è un altro importante passo legale nella lunga storia dei Testimoni di Geova in Macedonia. I Testimoni di Geova erano stati registrati per la prima volta il 9 settembre 1930, nel regno di Jugoslavia. Erano stati registrati nuovamente nel 1953 nell’ex Repubblica Federale della Jugoslavia. Il Ministero degli Interni della Repubblica di Macedonia nel 1993 ha confermato la validità dell’ente legale dei Testimoni di Geova nella Repubblica indipendente di Macedonia.

La nuova Legge sullo Statuto Legale di una Chiesa, di una Comunità Religiosa e di un Gruppo Religioso, applicata il 1° maggio 2008, richiede che siano registrati presso le corti tutte le chiese, le comunità religiose ed i gruppi religiosi. Questa legge ha dato la garanzia che le chiese, le comunità religiose ed i gruppi religiosi che erano stati registrati fino al 1998, possano mantenere il loro esistente statuto legale e personalità giuridica, la quale ora è stata confermata dalla Seconda Corte Principale di Skopje nel caso dei Testimoni di Geova.

Jovan Iliev, rappresentante legale e membro del comitato di sorveglianza spirituale per i Testimoni di Geova nella Repubblica di Macedonia, ha espresso la sua soddisfazione: "Questa conferma preserva i nostri diritti legali come comunità religiosa, e guardiamo avanti per continuare a svolgere le nostre attività religiose senza impedimenti legali".

Ci sono oltre 1.300 Testimoni di Geova nella Repubblica di Macedonia. Fanno parte di una fratellanza multietnica internazionale di 7,1 milioni di persone organizzate all’interno di oltre 100.000 congregazioni in circa 230 paesi.


Contatti:
Jovan Iliev, telefono: + 389 70 34 42 42
Dimitrie Carchev, telefono: + 389 71 24 83 28
Centro Religioso dei Testimoni di Geova – Comunità Religiosa Cristiana nella Repubblica di Macedonia
ul. Alzirska 36, 1000 Skopje, Repubblica di Macedonia
Telefono: 02 30 90 580 - Fax: 02 30 90 581



fonte

Questo articolo è stato pubblicato sul sito ufficiale delle Pubbliche Relazioni dei Testimoni di Geova, www.jw-media.org, in data 29 dicembre 2008

© Traduzione a cura della Redazione Cristiani Testimoni di Geova .net