Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


La Russia avvia un procedimento investigativo a livello nazionale con lo scopo di mettere al bando l’attività dei Testimoni di Geova






STRASBURGO, FRANCIA - Il procuratore generale russo ha ordinato ai procuratori locali in tutta la Russia di investigare in merito alle attività religiose e alle credenze dei Testimoni di Geova. Dal febbraio 2009 sono state istigate più di 500 investigazioni. L’intenzione evidente è quella di raccogliere prove per mettere fine alla legalità dell’attività dei Testimoni.

I Testimoni di Geova si sono appellati ai tribunali russi per mettere fine all’aggressiva campagna di investigazioni e per correggere le ingiustizie, ma i loro ricorsi non sono stati presi in considerazione. Avendo esaurito tutte le possibilità di difesa offerte in Russia, il 9 Marzo 2009 i Testimoni hanno sottoposto alla Corte Europea dei Diritti Umani la causa Avilkina e altri v. Russia.

I procuratori continuano a portare avanti questo procedimento anche se non è stata riscontrata alcuna violazione della legge nazionale che giustificherebbe il bando delle attività dei Testimoni di Geova. I procuratori hanno aggressivamente ordinato un’illegale e intrusiva attività parallela di investigazione in merito alle attività dei Testimoni di Geova da parte di varie agenzie statali. Questo in contrasto con ciò che la legge russa prescrive e a danno della libertà religiosa dei Testimoni.

Nella loro ricerca di prove contro i Testimoni di Geova, i procuratori hanno scritto al Comitato sulla Salute Pubblica di San Pietroburgo per richiedere informazioni mediche sui pazienti Testimoni di Geova. Come risultato, senza esserne informati e senza il loro consenso, le cartelle cliniche contenenti dati privati e sensibili e confidenziali informazioni mediche di tre testimoni di Geova che in quel periodo erano ricoverati in ospedale sono state fornite alle autorità. Uno di questi pazienti ha successivamente ricevuto il rifiuto del proseguimento delle cure mediche ed è stato dimesso dall’ospedale pubblico dove era ricoverato per sottoporsi ad un intervento chirurgico.

La comunità religiosa dei Testimoni di Geova di Mosca è stata messa al bando nel 2004. Negli anni successivi il centro amministrativo dei Testimoni di Geova in Russia, ubicato a Solnechnoye vicino San Pietroburgo ha subito ripetute intrusive investigazioni da parte del procuratore e da parte di numerose altre autorità statali con l’evidente intento di chiudere illegalmente le loro attività religiose. Il centro amministrativo è stato registrato come ente legale nel 1991. Attualmente serve su più di 400 locali comunità religiose legalmente registrate in tutta la Russia e rappresenta gli interessi di qualcosa come 280.000 cittadini russi.

Nell’Unione Sovietica, i Testimoni di Geova furono oggetto di una dura persecuzione ma nella Russia democratica essi furono totalmente riabilitati come vittime della politica repressiva. Molte delle comunità che ora sono perseguite sono esistite pacificamente in Russia per decenni.

I Testimoni di Geova sono una religione cristiana internazionalmente riconosciuta che è presente in Russia da più di 100 anni. Essi si appellano alle autorità russe affinchè mettano fine all’immotivata aggressione nei confronti di pacifici cittadini obbedienti alle leggi, come i Testimoni di Geova sono riconosciuti in tutto il mondo.


Contatti:
Yaroslav Sivulskiy, telefono +7 911 087 80 09
Centro Amministrativo dei Testimoni di Geova in Russia

Marc Hansen, telefono 32 2 782 0015
Associazione Europea dei Cristiani Testimoni di Geova

James E. Andrik, telefono 845 306 0711
Rappresentante Legale per i Testimoni di Geova



fonte

Questo articolo è stato pubblicato sul sito ufficiale delle Pubbliche Relazioni dei Testimoni di Geova, www.jw-media.org, in data 11 marzo 2009

© Traduzione a cura della Redazione Cristiani Testimoni di Geova .net