Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Zambia, assemblea speciale di un giorno



Ottobre 2008


Alcune foto dell’Assemblea Speciale di un giorno “Raccomandiamoci come Ministri di Dio”, che Ian, un fratello della Betel di Lusaka ha servito di recente.
Queste assemblee sono state tenute nella provincia centrale della Zambia dove la gente parla Cibemba e Cilala. In queste tre assemblee c’è stato un massimo di 2500 presenti con 23 battezzati.

Immagini collegate
Clicca per ingrandireIl Podio fatto di fango e poi decorato come fossero mattonelle di diverso colore.
Quando vi salirò starò fermo o ballerò un po’?
Clicca per ingrandireLa moglie del sorvegliante di circoscrizione, la sorella Fumpa, gentilmente mi sta preparando qualcosa da mangiare mentre io vado a fare “un bagno”.
Clicca per ingrandireIl mio confortevole alloggio a Chansa
Clicca per ingrandireEd ecco i candidati al battesimo che si arrostiscono al sole
Clicca per ingrandireLa “piscina” per il battesimo si trova ad un ora e mezzo circa di marcia dal luogo dell’assemblea
Clicca per ingrandireEd ecco il lago Lusiwasi. Ero un po’ timoroso …
Tristemente, pochi mesi prima, in queste acque alcuni fratelli e sorelle morirono quando la grande canoa che li trasportava per un funerale colò a picco.
Clicca per ingrandirePensate che questo battesimo si dovrebbe rifare?
Clicca per ingrandireSì, così va meglio!
Clicca per ingrandireEd eccomi sulla strada che mi porta alla prossima assemblea
Clicca per ingrandireAl mio arrivo ho trovato che tutti erano molto indaffarati per l’assemblea del giorno dopo
Clicca per ingrandireEcco la sorella Kulu, moglie del sorvegliante di circoscrizione che prepara qualcosa di buono
Clicca per ingrandireAbbiamo goduto di un buon pasto
Clicca per ingrandireCirca 900 presenti sedevano attenti su mattoni
Clicca per ingrandireAbbiamo goduto della bella associazione
Clicca per ingrandireAlcuni per l’occasione sfoggiavano la loro migliore pettinatura
Clicca per ingrandireAltri indossavano il loro miglior copricapo
Clicca per ingrandireIl giorno dopo ho caricato i miei bagagli sulla Landcruiser e sono partito per Nsansa
Clicca per ingrandireIl luogo dell’assemblea era rimasto come l’ultima volta che avevo visitato Nsansa.
Purtroppo il podio non era stato costruito nel migliore dei modi
Clicca per ingrandireI fratelli mi avevano preparato un alloggio confortevole, intonacando il muro per me
Clicca per ingrandireAlcuni fratelli e sorelle camminarono per tre giorni arrivando dal Sud del Congo per assistere all’assemblea
Clicca per ingrandireAlcuni fratelli e sorelle camminarono per tre giorni arrivando dal Sud del Congo per assistere all’assemblea
Clicca per ingrandireIl fratello Lifeyo e sua moglie sono pionieri speciali
Clicca per ingrandireHai ragione è ora di mangiare!
Clicca per ingrandireAlcuni portano patate dolci, altri una specie di porridge fatto con miglio o sorghum
Clicca per ingrandireVi stavate chiedendo cos’è il sorghum?
Clicca per ingrandireTutto è appetitoso quando si ha fame!
Clicca per ingrandireCome sono i sedili alla vostra assemblea? Li trovate scomodi?
Clicca per ingrandireSe siete stati così fortunati da trovare la base precedente, non vi resta che trovare un tronco da appoggiarvi sopra …
Clicca per ingrandireAlcuni fratelli sono molto ingegnosi e preferiscono costruirsi modelli … più sofisticati
Clicca per ingrandireE voi alla vostra assemblea avete sedili dove potete appoggiare la schiena? Come vedete anche qui non si privano delle comodità.
Clicca per ingrandireDopo aver rallegrato alcuni fratellini con qualche piccolo dono è tempo di fare ritorno alla Betel di Lusaka