Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Trasfusione a lungo termine di molecole di emoglobina bovina in una testimone di Geova in seguito a chemioterapia per leucemia mieloide: rapporto di un caso

Agrawal Y.P., Freedman M., Szczepiorkowski Z.M.

Dal Servizio Trasfusioni di Sangue e dal Dipartimento di Medicina, Massachusetts General Hospital, Boston, Massachusetts


Una donna di 52 anni testimone di Geova ha presentato una leucemia acuta mieloide secondaria recidiva. Dato che la chemioterapia ha indotto condizioni di anemia, la donna è stata infusa con emoglobina di bovino (Hb) sostenuta da ossigeno vettore HBOC-201 (Biopure) come unico mezzo in supporto alla trasfusione [di emoglobina, n.d.r.]. HBOC-201 è stato usato soltanto per la gestione di emorragie acute, e la sua utilità nel provvedere un supporto alla trasfusione [di emoglobina, n.d.r.] a lungo termine è sconosciuta. Durante un periodo di 18 giorni, è stata somministrata una dose totale di 1230 g di HBOC-201. Nonostante la paziente sia stata sconfitta dalla malattia dopo 18 giorni di trattamento, questo caso documenta la nostra esperienza con la più alta dose e durata di HBOC-201 mai usata. E malgrado la possibile tossicità renale non potrebbe essere definitivamente esclusa, l’omogenea estrazione di ossigeno dal cervello, in presenza di e probabilmente a causa di HBOC-201, è stata dimostrata.


fonte