Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Cantiere di Monte Galletto, “carica” imprevista



Il maxi-cantiere A7 per ripristinare volta e fondo stradale della famigerata galleria Monte Galletto, il raduno internazionale dei testimoni di Geova allo stadio Ferraris, le corsie gialle che amplieranno la loro validità e la calda, caldissima estate della Polizia municipale. Ce n’è abbastanza per scrivere una tesi di laurea su come fronteggiare una “calamità” di grandi proporzioni.

L’unico vantaggio, qui, è che le date dei disagi sono note da tempo. Per il resto tutto è un esperimento: mai, nella sua storia recente, Genova si era ritrovata a fronteggiare un blocco di questo tipo. Ieri si è tenuta una riunione dedicata al problema a Palazzo Tursi tra i responsabili del comitato organizzatore dell’assemblea internazionale dei Testimoni di Geova e i vertici della Polizia municipale. Già pronti gli itinerari alternativi per chi, trovando chiusa la A7, si riverserà sulla città, secondo i calcoli si tratta di quindicimila vetture al giorno.

Oggi un comitato in Prefettura affronterà invece il tema dei traghetti e la collaborazione degli uomini della Protezione civile. Il previsto caos andrà in scena tra una ventina di giorni, dal 5 al 18 di agosto.

Avevano scelto le date per tempo, i Testimoni di Geova, per la loro convention internazionale. Quando Società autostrade, d’accordo con il Comune, ha deciso di anticipare il periodo di chiusura del tratto dell’A7 interessato dai lavori, era troppo tardi per pensare di poter rimandare o spostare in altra sede un evento che per sua natura necessita di un coordinamento con decine di altre assemblee analoghe organizzate nel mondo.

Si calcola che saranno 30 mila ogni giorno dal 6 al 9 di agosto, i fedeli di Geova che scenderanno a Genova da tutta la Liguria e dal Nord Italia per partecipare al meeting. Ma il ritorno di una assemblea di questo livello a Genova dopo 28 anni si dovrà scontrare con il cantiere dei cantieri.



Per maggiori informazioni:
Dal 5 al 18 agosto chiuso tratto A7 per lavori galleria Monte Galletto

[...]

Deviazioni del traffico autostradale

I flussi di traffico che arrivano in Liguria da levante e non sono diretti a Genova, nel ponente o al confine di Stato, ma in Piemonte o Lombardia devono infatti poter essere smistati sulla A15 La Spezia-Parma e da lì sull’A1, sulla A21 e altri tronchi. Lo stesso riguarda i flussi autostradali da ponente che a Voltri dovranno seguire la A26 in direzione nord per poi spostarsi sulla A7.”

Percorso alternativi sulla viabilità principale

I percorsi alternativi sulla viabilità provinciale, al momento solo consigliati (ma che potrebbero diventare obbligatori in caso di pesanti criticità) prevedono per il traffico da levante sulla A12 verso Genova e diretto alla A7, l’uscita a Lavagna, seguendo le provinciali di Cogorno fino al bivio di Carasco e della Fontanabuona fino alle Ferriere, la statale 45 fino a Laccio e poi la provinciale della Valle Scrivia con rientro in autostrada a Busalla dal casello A7. Per raggiungere la stessa autostrada i veicoli in uscita dal casello di Genova Est potranno seguire la viabilità cittadina sulla sponda sinistra del Bisagno fino alla galleria della Paglia, proseguire sulla statale 45 fino a Laccio e poi arrivare a Busalla dalla provinciale 226. “Poi ci sono - dice Piero Fossati - i percorsi alternativi sulla viabilità urbana genovese elaborati, con una serie di altre importanti misure, dalla polizia municipale, con il coordinamento del vice comandante Giacomo Tinella: quello da Genova Ovest a Bolzaneto (per rientrare in A7) passa dall’elicoidale di Sampierdarena a lungomare Canepa, fino al ponte Pieragostini per seguire via Perlasca, la strada di sponda del Polcevera fino a Bolzaneto e arrivare poi al casello da via Bruzzo. Dal casello dell’Aeroporto ancora a Bolzaneto invece il percorso previsto attraversa via Cornigliano, piazza Massena e poi dal ponte Pieragostini raggiungerà Bolzaneto.”

Incrementi di traffico stimati sulla viabilità principale

Durante la chiusura della galleria di Monte Galletto nei feriali è previsto un incremento di 4.584 auto e 130 mezzi pesanti al giorno sui percorsi alternativi della viabilità provinciale, di 2.784 auto e 555 mezzi pesanti sul tratto (da Voltri) A10-A26 e collegamento a nord con la A7, di 3.770 auto e 345 mezzi pesanti in ingresso al casello di Bolzaneto, di 3.518 auto e 103 mezzi pesanti in entrata a quello di Busalla, di 4.901 auto e 139 camion lungo l’intersezione A7-A12-Genova Ovest e, sui percorsi urbani di Genova, di 14.259 auto e 747 mezzi pesanti. Con l’Autorità Portuale (per la quale sta seguendo ogni fase il responsabile del servizio viabilità Mauro Gattulli) Capitaneria, Terminal traghetti, enti locali, istituzioni, spedizionieri e categorie stanno mettendo a punto misure e campagne di comunicazione specifiche anche per i flussi di veicoli da e per i traghetti (4.000 auto al giorno, con punte orarie di 700 veicoli tra le 17.30 e le 18.30) e per il porto, con apertura anche serale e notturna dei varchi doganali “Abbiamo chiesto - dice ancora l’assessore provinciale alla viabilità - messaggi plurilingue ad ogni partenza dei traghetti, cartine sui percorsi alternativi per ogni mezzo che sbarca o s’imbarca, e stiamo verificando le modalità per cadenzare l’uscita dal porto - prima le auto, poi i mezzi pesanti che comunque, secondo i dati dei sindacati dell’autotrasporto, saranno molti di meno rispetto agli altri periodi dell’anno, soprattutto dalla seconda settimana d’agosto.”

[...]

Fonte




fonte

L'articolo "Cantiere di Monte Galletto, 'carica' imprevista" è stato pubblicato sul sito Il Secolo XIX, in data 14 luglio 2009, da parte del giornalista Daniele Grillo, rubrica Genova (ilsecoloxix.ilsole24ore.com)

L'articolo "Dal 5 al 18 agosto chiuso tratto A7 per lavori galleria Monte Galletto" è stato pubblicato sul sito Primo Canale, in data 14 luglio 2009, rubrica News (www.primocanale.it)