Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Per il loro congresso: I testimoni di Geova distribuiscono 342.000 inviti




Marc Delbès e Rick Nadeau



(Sherbrooke) I testimoni di Geova amano cosi tanto la visita che hanno distribuito 342.000 inviti in vista del loro congresso annuale di Sherbrooke che si terrà questo fine settimana e il fine settimana prossimo al palazzo dello sport.

Non tirandosi indietro davanti a nulla, i membri del movimento religioso sono andati di porta in porta per distribuire alla gente un foglietto intitolato «Come potete sopravvivere alla fine del mondo?» Aggiunge che le persone sono «calorosamente» invitate a venire per «ascoltare la risposta a questa domanda».

«E gratuito e senza impegno da parte della gente», assicura Marc Delbès, responsabile della comunicazione del congresso 2009. «Le persone non si sono impegnate quando vengono a trovarci. Possono venire quando vogliono».

«Negli anni precedenti, abbiamo notato che alcune centinaia di persone in più del previsto sono venute a trovarci. Alcuni si sentono interpellati leggendo il foglietto.»

Circa 7000 persone sono attese al palazzo dello sport Léopold-Drolet per queste due assemblee che affronteranno il tema «Vigilate!»

Come le edizioni precedenti, i partecipanti potranno assistere a differenti conferenze e testimonianze. Missionari attivi all'estero verranno per parlare della loro esperienza. «Fanno un insegnamento biblico che aiuta le persone a vivere meglio», fa notare il signor. Delbès.

Ci sarà evidentemente le sessioni del battesimo per i nuovi membri in una piscina attrezzata per l'occasione. E probabilmente l'attività più conosciuta del grande pubblico di questa assemblea.

La domenica mattina, le persone potranno assistere ad una conferenza nella quale l'espressione «la fine del mondo» sarà spiegata.

Il contesto economico difficile non risparmia nessuno, Testimoni di Geova compresi. «Non siamo riparati, aggiunge il portavoce. Le difficoltà economiche, sono altre pressioni aggiunte per la gente. Ecco perché le famiglie apprezzano il congresso.»

«La Bibbia reca nozioni spirituali, è vero, ma riporta anche consigli pratici per affrontare meglio i periodi economici difficili» aggiunge senza entrare nei dettagli.

Da almeno 20 anni i Testimoni di Geova si sistemano a Sherbrooke per il loro congresso annuale. «E facile tenere un congresso a Sherbrooke. Siamo ben accolti», ribadisce il responsabile delle pubbliche relazione Rick Nadeau.

«In tutto questo tempo, abbiamo sviluppato una complicità con la città e la gestione del palazzo dello sport», aggiunge il signor. Delbès.



fonte

Questo articolo è stato pubblicato sul sito Cyberpresse, in data 10 luglio 2009, da parte del giornalista Claude Plante, rubrica La Tribune, sezione Sherbrooke (www.cyberpresse.ca)

© Traduzione a cura della Redazione Cristiani Testimoni di Geova .net