Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Testimoni di Geova, in 70.000 per il congresso "Siate Vigilanti"

A Bisceglie ospitati circa 40 delegati stranieri accreditati: 2 da New York, 4 dal Venezuela, 4 dalla Germania, circa una ventina dall’Albania ed altri residenti in Italia ma di lingua greco/albanese.




Aria di festa e di attesa per i Testimoni di Geova locali in vista dell’Assemblea Internazionale “Siate vigilanti” dei prossimi giorni.

Già nel primo pomeriggio di mercoledì 5 agosto i Testimoni di Bisceglie, Bitonto, Trani e di tutte le altre cittadine nelle vicinanze del luogo dell’evento sono accorsi ad accogliere festosamente i delegati di lingua cipriota, greca, e albanese (parlata anche da etnie Kossovare) ed italoamericani, che sono confluiti presso il Centro Regionale dei Testimoni di Geova di Bitonto, ove insiste oltre ad una capiente Sala delle Assemblee (2.200 posti a sedere), anche di un anfiteatro estivo con una capienza di circa 7.000 persone. I singoli delegati stranieri sono così stati ospitati presso famiglie di testimoni locali, mentre quelli che viaggiano in comitive organizzate sono stati accompagnati agli alberghi già prenotati.

A Bisceglie sono ospitati circa 40 delegati accreditati provenienti 2 da New York, 4 dal Venezuela, 4 dalla Germania, circa una ventina dall’Albania ed altri sono stranieri residenti in Italia ma di lingua greco/albanese.

La vivida attesa per l’Assemblea di distretto di quest’anno, con la sua peculiare connotazione internazionale è ben messa in risalto dalle parole del responsabile stampa di Bitonto, Ilario Musicco, «…La presenza di missionari conferisce all’evento un colore internazionale, anche per i collegamenti via cavo tra tutte le sedi dei congressi così che tutti potranno beneficiare delle loro esperienze di vita in campo missionario avute in prima persona e dei rapporti sulla nostra opera volontaria in tutto il mondo».

Il programma dell’assemblea sarà trattato in 21 località, alcune nei più grandi stadi italiani come ad esempio l’Olimpico di Roma, il Ferraris di Genova, lo Stadio di Verona e a Roseto degli Abruzzi nella lingua italiana dei segni. Per quest’ultimi sono previsti 1700 sordi provenienti da tutte le parti d’Italia, che attraverso un’attrezzatura cin proiettori e grandi schermi potranno usufruire di informazioni LIS. Ci saranno inoltre 10 sordi ipovedenti e 10 sordociechi assistiti da più di 80 traduttori nella lingua LIS tattile. In un mondo dove capita che i sordi sono isolati a livello linguistico e sociale, qui si vedrà abbattuto ogni muro di discriminazione e pregiudizio.

C’è attesa per le varie parti del programma che toccheranno e daranno suggerimenti di vita pratica nel campo della famiglia, dei giovani, della moralità e così via, oltre al momento culmine di sabato quando, con la cerimonia del battesimo, i nuovi fedeli diverranno “testimoni” a tutti gli effetti.
Giovedì il programma è iniziato alle 13,20, mentre nei giorni successivi inizierà alle ore 9,20 del mattino. In tutto il mondo i Testimoni di Geova sono oltre 7.100.000 organizzati in oltre 103.000 “congregazioni” o comunità locali; in Italia ci sono oltre 3.000 congregazioni.



fonte

Questo articolo è stato pubblicato sul sito Bisceglie Live, in data 07 Agosto 2009, rubrica Attualità (http://www.bisceglielive.it)