Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Negata la Registrazione ai Testimoni di Geova nel Nagorno-Karabakh






Le autorità della regione etnica di Nagorno-Karabakh sotto il dominio Armeno, si sono rifiutate di consentire ai Testimoni di Geova e ad altri gruppi religiosi non tradizionali, di operare legalmente nella repubblica auto-proclamata, riferisce il Servizio Armeno dell’ RFE/RL.

Una nuova legge adottata dal parlamento di Karabakh obbligò tutte le confessioni religiose a registrarsi nell’elenco del dipartimento governativo per gli affari religiosi, entro un periodo di tempo di sei mesi.

Ashot Sargsian, capo del dipartimento, il 31 Giugno ha detto a RFE/RL che i Testimoni di Geova ed un altro gruppo religioso, i Rinati dal Fuoco, sono stati effettivamente messi al bando sulla base di una “conclusione negativa del perito” che cita il proselitismo e i “metodi di influenza psicologica” tra quei gruppi che sono in violazione della legge nel Nagorno Karabakh.

Asur Ispirian, un avvocato con sede a Yerevan che difende i Testimoni di Geova, concluse la dichiarazione, dicendo che la legge del Karabakh non definisce il proselitismo.

Levon Sardarian, un leader del Fuoco della Rinascita, ha denunciato le dichiarazioni del governo come “infondate” e “ridicole.”

Sia Ispirian che Sardarian hanno detto che impugneranno la decisione del tribunale. Sardarian ha detto a RFE/RL “noi certamente continueremo ad operare…siamo pronti per ogni persecuzione.”

Tutte le altre organizzazioni religiose attive nella regione sono state ufficialmente registrate. Nagorno-Karabakh venne preso all’ Azerbaijan dalle forze armate Armene nella guerra che terminò nel 1994.



fonte

Questo articolo è stato pubblicato sul sito Radio Free Europe Radio Liberty, in data 3 agosto 2009, rubrica News (www.rferl.org)

© Traduzione a cura della Redazione Cristiani Testimoni di Geova .net