Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Cuba: Discriminazione contro Testimone di Geova



BC, Mario Hechavarría Driggs, L'Avana - Maylon Ariani Herrenando, membro religioso delle Chiesa dei Testimoni di Geova e residente nella via Águila N. 307 app. 25 del municipio capitolino di Avana Antica, denuncia di essere stato espulso dal suo luogo di lavoro a causa delle sue credenze religiose.

Lavorava nel Museo Nazionale delle Belle Arti, come ragazzo di pulizia, quando è stato richiamato dalla direttrice del museo, la quale gli ha comunicato che non poteva più lavorare nel museo a causa della religione che professa.

La direttrice, di nome Moraima, gli ha fatto notare che quel museo è diretto dal Consiglio di Stato e che doveva partecipare ai piani della difesa e che lì doveva lavorare gente rivoluzionaria.

Maylon ha spiegato a questo giornale che a Cuba i testimoni di Geova non sanno dove rivolgere le proprie rimostranze quando si violano i loro diritti: "in questo paese non esiste libertà religiosa e a motivo del nostro credo siamo considerati infimi, poiché ci offrono i lavori peggiori e siamo sempre nel mirino del governo".



fonte