Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Comunicato



Con la sentenza di martedì 24 novembre 2009, il Tribunale correzionale di Nanterre ha riconosciuto Jacques Myard , deputato-sindaco di Maisons-Laffitte, e Le Point, colpevoli del delitto di diffamazione contro la Federazione Cristiana dei Testimoni di Geova della Francia (FCTJF).

Jacques Myard aveva fatto le seguenti osservazioni in un'intervista pubblicata sul sito internet www.lepoint.fr, il 24 febbraio 2008: Dobbiamo invece essere grati di queste sette, che cadono nell'ambito di applicazione della legge. E qui i criteri sono conosciuti: bambini prigionieri, non-assistenza a persone che sono in pericolo, eredità di contenimento, …. a questo proposito (...) i Testimoni di Geova sono decisamente colpevoli di settarismo. I testimoni di Geova rinchiudono i bambini (…) Solo per questo motivo potremo sospettarli di essere settari.

Monsieur Myard e Le Point sono stati condannati ad una multa di 2000 € ciascuno. Devono anche versare alla FCTJF la somma di 5000 € per risarcimento danni e di 3000 € di spese legali.

La Corte ha così sanzionato in maniera esemplare questo attacco ingiustificato recato all'onore e la libertà di credo dei Testimoni di Geova. La FCTJF ricorda a questo proposito che beneficia di un statuto di associazione cultuale disciplinato dalla legge del 9 dicembre 1905, e che le autorità hanno stabilito che i Testimoni di Geova rispettano l'ordine pubblico e non rappresentano alcun pericolo per lo sviluppo sia fisico che morale dei loro figli.

La FCTJF accoglie con favore questa decisione e condanna gli abusi alla libertà di espressione fatti contro i Testimoni di Geova

Monsieur Myard et Le Point hanno fatto appello.



fonte

Questo articolo è stato pubblicato sul sito ufficiale dei Testimoni di Geova in Francia, Témoins de Jéhovah, in data 3 dicembre 2009 (http://temoinsdejehovah.org)

© Traduzione a cura della Redazione Cristiani Testimoni di Geova .net