Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Congregazione di Casares, Nicaragua

Un breve sguardo all'interno del nostro territorio attraverso immagini e commenti.

In Nicaragua, ci sono oltre 17.000 Testimoni di Geova attivi. La situazione orografica, territoriale ed economica di questa nazione presenta oggettive difficoltà ai nostri cari fratelli per poter adorare Geova e rendergli sacro servizio.

In questo reportage sono documentate tali difficoltà dei Testimoni di Geova nicaraguensi attraverso contributi fotografici che metteranno in evidenza la loro fede e gli sforzi che compiono per servire Geova.

Immagini collegate
Clicca per ingrandireScendendo dalle colline si incontra la “civiltà”, e la strada è pavimentata. Vicino al litorale del Pacifico, si prosegue per la strada che costeggia l’area della spiaggia da
Clicca per ingrandirela Boquita (termine della strada e limite a nord-ovest del nostro territorio) a Casares, dove tra l’altro finisce.
Clicca per ingrandireCasares è una località di pesca situata approssimativamente ad un punto a metà strada del nostro territorio lungo la costa. Gli autobus percorrono questo tragitto ogni 40 minuti durante il giorno, ma solo fino a Casares.
Clicca per ingrandirePer riuscire ad arrivare alle adunanze, si deve scendere lì dall’autobus e camminare lungo la strada del ponte che porta nell’entroterra prima di attraversare il fiume e di dirigersi verso sud lungo la costa a Huehuete, terminando infine a Tupilapa, il confine meridionale del nostro territorio.
Clicca per ingrandireAppena prima di attraversare il ponte sul Fiume La Flor, girate verso nord oltre questo piccolo locale di distribuzione dell’acqua sopra un vialetto andando controcorrente.
Clicca per ingrandireQuesta è una zona molto graziosa in questo momento dell’anno se non sta piovendo!
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandireIl sentiero qui è di circa 5 minuti (di nuovo, quando non sta piovendo! Sabato 24 settembre è stato secco, domenica invece era molto piovosa …
Clicca per ingrandireGregorio “Chu” Parrales e la famiglia hanno gentilmente offerto il loro appezzamento di terreno per le adunanze per diversi anni, dato che è arduo trovare un adeguato edificio a basso costo nel territorio. La fonte principale di reddito in questa area è la pesca, ed essa paga molto poco.
Clicca per ingrandireNell’immagine di sopra l’abitazione dei Parrales è a sinistra, mentre la Sala del Regno (Salon del Reino) è sulla destra.
Clicca per ingrandireQuando la “stalla a palizzata” stile luogo per adunanze fu costruita, fratelli e sorelle vennero dalle congregazioni vicine - Diriamba, Jinotepe e San Marcos – per partecipare ed aiutare. Essi sono molto entusiasti di dare una mano quando c’è una costruzione di una Sala del Regno o quando avviene un rifacimento. L’area dell’adunanza è racchiusa da una copertura in lamiera zincata su due parti. Questo è un ottimo modo per evitare distrazioni, dato che il viale che si vede andando alla sinistra della sala è abbastanza frequentemente usato da uomini, mucche, ENORMI tori, capre, cani, maiali, e chi più ne ha più ne metta!
Clicca per ingrandireGirandosi verso destra, si può vedere l’area per i posti a sedere, mentre sullo sfondo è visibile la casa di Noel e Dalila Barrera, 2 testimoni di lunga data, insieme alla loro nipote Ariel.
Clicca per ingrandireEntrando, noi vediamo la scrittura dell’anno, la tabella informazioni … proprio come una vera sala …
Clicca per ingrandirema coooosaaaaaaa … cosa c’è sotto il leggio?
Clicca per ingrandireSì, questo è realmente ciò che noi abbiamo visto il sabato in cui siamo arrivati. La più furba famiglia di porcellini! Sia la mamma scrofa dei Barrera che dei Parrales hanno avuto i porcellini recentemente, ed essi ci hanno tenuti occupati nel tentativo di tenerli fuori dalla sala. Quando è iniziato a piovere, questo è stato uno dei posti più asciutti in cui potevano mettersi.
Clicca per ingrandireL’umidità si è abbassata, intorno al 60%, quindi è stato meglio che in altri giorni. Com’è piacevole essere con i fratelli e le sorelle qui, perché non si sentirà mai nessuno lamentarsi (Salmi 133:1-3). I fratelli più anziani sono rimasti fedeli a Geova durante molti periodi di prova; anni di guerra e di governi che si opponevano ai testimoni di Geova come pure in condizioni economiche difficili. E’ un privilegio conoscerli e servire con loro!
Clicca per ingrandire"Noi diamo il benvenuto alla pioggia purchè permetta di udirci reciprocamente durante l’adunanza … essa rinfresca l’ambiente, probabilmente intorno ai 29,5 - 22.2°C. La settimana prima, io ho portato il termometro e l’ho appeso al “tablero”. Difficile da immaginare, ma c’erano 35 gradi all’ombra".
Clicca per ingrandireCirca 45 minuti prima dell’adunanza tenuta il fine settimana di queste foto, Abraham Parrales, un proclamatore di 11 anni stava correndo tutt’intorno giocando sotto la pioggia. Sono rabbrividito vedendolo sul fango scivoloso, e sicuro a sufficienza, quando i suoi piedi nudi sono scivolati ed egli ha fatto un volo all’indietro finendo con la testa nel fango! Io non sono riuscito a fargli una foto mentre era disteso lì, ma l’ho colto mentre si stava lavando con la canna dell’acqua! Al momento dell’adunanza, essi sono quindi usciti dalle boscaglie per parlare, pronti a lodare Geova e ad imparare in merito a Lui.
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandireDurante la visita del sorvegliante di circoscrizione una domanda è sorta … gli uscieri contano anche il cane?
Clicca per ingrandireAnche i polli sono sembrati più seri quella settimana …
Clicca per ingrandireI proclamatori dedicano in media 17 ore nel servizio, senza contare i pionieri, e conducono una media di 1,8 studi a testa. Ci sono 15 proclamatori in congregazione e la presenza alle adunanze supera di 30 il numero dei proclamatori per il discorso pubblico (di nuovo, se non sta piovendo!).
Clicca per ingrandireAriel e la piccola Dalila
Clicca per ingrandireAbraham e Sara Parrales …
Clicca per ingrandireI cavalli abbondano qui in Nicaragua. La sorella di Chu, Maria Auxiliadora, cavalca per due ore la strada per recarsi alle adunanze (non è nell’immagine, ma quello è il suo cavallo). Se lei porta con sè alcuni ragazzi, condivide il cavallo, camminando da 1 ora e mezza a 2 ore, (di nuovo, se non sta piovendo)! Lei è molto fedele e manca a poche adunanze.
Clicca per ingrandireLin sta studiando con Diana e Fredi nella comunità di Tepano.



fonte