Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Procedono bene gli sforzi di soccorso dei Testimoni ad Haiti






NEW YORK – I Testimoni di Geova stanno attivamente fornendo assistenza locale ed internazionale alle vittime dell’enorme terremoto che ha colpito Haiti, la sera del 12 Gennaio 2010.

In collaborazione con le autorità locali e con altri enti di soccorso, i Testimoni si sono organizzati per determinare i bisogni immediati dei loro compagni di fede e delle altre vittime di Haiti, e prendersi cura di loro. La filiale dei Testimoni che si trova nella Repubblica Dominicana, ha rapidamente inviato 6 tonnellate di cibo e di rifornimenti di medicinali alla filiale di Haiti. Questi rifornimenti sono stati ricevuti la mattina dopo il disastro. I Testimoni della filiale di Haiti hanno così preparato 700 sacchi per le prime necessità. Questi sacchi, del peso di 10 chilogrammi ciascuno (poco più di 22 libbre) e contenenti 2.800 pasti, sono stati trasportati nelle Sale del Regno dei Testimoni di Geova che sono state designate come centri di distribuzione degli aiuti. Con la prima spedizione, sono stati distribuiti 3 giorni di razioni a 4.700 persone. Questa è stata seguita da due spedizioni al giorno di materiali di soccorso, comprensivi di scatole di abbigliamento.

Inoltre, sono stati presi accordi per inviare confratelli Testimoni che sono professionisti del settore medico, dalla Repubblica Dominicana ad Haiti, per aiutare a prestare urgentemente cure necessarie. Una Sala delle Assemblee dei Testimoni di Geova è rimasta intatta dopo il terremoto e ora viene utilizzata come clinica temporanea e centro medico per i Testimoni che sono stati feriti. Similmente, tre diverse Sale del Regno nella zona interessata vengono utilizzate allo stesso modo, con Testimoni Haitiani locali, che essendo medici, prestano cure mediche. In queste strutture improvvisate, vengono compiuti sforzi per stabilizzare le condizioni del paziente. Tuttavia, se le lesioni richiedono procedure, apparecchiature, e/o farmaci al di là di ciò che i Testimoni hanno a portata di mano, vengono prese disposizioni per trasportare i pazienti che sono in condizioni critiche, negli ospedali vicini. Inizialmente, 12 Testimoni sono stati trasportati in un ospedale di Jimaní, nella Repubblica Dominicana, vicino al confine con Haiti. Attualmente i pazienti in condizioni critiche tra i Testimoni, sono stati portati in un ospedale di Barahona, nella Repubblica Dominicana, situato a circa 50 miglia dal confine. L’aiuto dei Testimoni nel prendersi cura delle necessità mediche dei loro compagni di fede e di altre persone, si sta rivelando prezioso, dal momento che molti ospedali di Haiti sono stati distrutti dal terremoto e che i rimanenti ospedali della zona sono sovraffollati. Due squadre di Testimoni di Geova medici professionisti, provenienti dalla Francia, dalla Germania, dalla Svizzera, e dagli Stati Uniti, si sono offerti volontari per raggiungere Haiti e lavorare direttamente con gli sforzi di soccorso delle loro filiali in Haiti e nella Repubblica Dominicana. L'arrivo di queste squadre è atteso per Martedì 19 Gennaio.

Ci sono circa 10.000 Testimoni di Geova nella zona del disastro. Purtroppo, le ultime notizie dalla filiale di Haiti confermano che il bilancio delle vittime tra i Testimoni è ora arrivato a 103, e che il numero è destinato a crescere con l’aumentare dei rapporti che perverranno. I Testimoni continuano a coordinare i loro sforzi internazionali di soccorso dalla loro sede centrale a Brooklyn. Il Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova si cura di tali spese, utilizzando i fondi donati all’opera mondiale dei Testimoni.


Contatto per i Media: JR Brown, telefono: (718) 560-5600



fonte

Questo articolo è stato pubblicato ed aggiornato sul sito ufficiale delle Pubbliche Relazioni dei Testimoni di Geova, www.jw-media.org, in data 18 gennaio 2010

© Traduzione a cura della Redazione Cristiani Testimoni di Geova .net