Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Il tribunale ha accolto il ricorso dei Testimoni di Geova



Sverdlovsk (Russia) - Il 24 Dicembre 2009, la Corte Regionale di Sverdlovsk ha accolto il reclamo privato di 27 Testimoni di Geova della città di Asbest (regione di Sverdlovsk), che hanno contestato le azioni delle forze dell’ordine. Precedentemente, il tribunale cittadino di Asbest aveva ingiustamente rifiutato di prendere in considerazione il reclamo. Il Tribunale Regionale ordinò al tribunale al Giudice Asbestovsky di esaminare il rifiuto del provvedimento. Così, è stato ristabilito il diritto costituzionale dei Testimoni di Geova, di appellarsi alla giustizia.

Si ricordi che il 24 Maggio 2009, gli ufficiali della polizia locale e dell’ FSB hanno bruscamente interrotto un incontro liturgico dei Testimoni di Geova, a cui stavano partecipando più di 50 persone. Eseguire raid è contrario alla legge ed alla Costituzione della Russia, così come alla Convenzione per la Protezione dei Diritti Umani e delle Libertà Fondamentali. E’ degno di nota che un fatto analogo ha creato scompiglio al servizio dei Testimoni di Geova di Chelyabinsk, in Russia. La Corte Europea dei Diritti Umani (CEDU) nel 2007 in riferimento al caso di Kuznetsov ed Altri contro la Russia, ha decretato “di aver riconosciuto le azioni illegali delle autorità”. Il Ministro degli Interni RF ha notificato a tutti i dipartimenti di polizia locale il dovere di attenersi strettamente al Regolamento del CEDU.



fonte

Questo articolo è stato pubblicato ed aggiornato sul sito ufficiale delle Pubbliche Relazioni dei Testimoni di Geova in Russia, www.jw-russia.org

© Traduzione a cura della Redazione Cristiani Testimoni di Geova .net