Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Comunicato ufficiale - 20 gennaio 2010



Visto l'entità della sventura che ha colpito la popolazione di Haiti, i Testimoni di Geova intendono contribuire allo sforzo collettivo dei soccorsi intrapresi:

Ci dispiace comunicare a tutt'oggi 121 decessi tra i fratelli e sorelle, 32 dispersi e numeroso feriti. Non è stato ancora possibile contattare tutte le congregazioni ma il Comitato del soccorso si adopera per contattarli il più presto possibile.

Le informazioni ricevute da Haiti mostrano che nessun betelita, sorvegliante viaggiante, missionario o pionieri speciali provenienti dall'estero sono stati colpiti dal terremoto. Inoltre non si segnalano danni agli edifici della Betel.

Finora, 25 tonnellate di viveri e attrezzature mediche sono state fornite. Ieri 18 luoghi di consegna sono stati riforniti, uno di essi doveva servire un' intera circoscrizione. I viveri distribuiti potranno sfamare 3060 persone per 3 giorni.

Sempre ieri, 49 pazienti, di cui 4 in condizioni critiche, sono stati trasferiti verso la Repubblica Dominicana. A tutt'oggi un totale di 219 pazienti sono stati curati e 35 di loro hanno dovuto essere curati nella Repubblica Dominicana.

Una squadra internazionale di 26 membri composti da medici e infermieri provenienti dalla Guadalupa, della Francia metropolitana, Svizzera e Germania, si sono recati sul posto al fine di fornire un'assistenza specializzata.

Un'azione coordinata è stata attuata. La squadra è quindi partita per quei luoghi con delle risorse materiali importanti ( due tonnellate di attrezzature mediche e sanitarie, medicinali, ecc..).

E arrivata sul posto il mercoledì 20 gennaio e offre aiuto alle vittime del disastro.

Una seconda squadra si recherà sul luogo nei prossimi giorni al fine di rafforzare il sostegno alle popolazioni colpite.

Aidafrique, organizzazione umanitaria dei Testimoni di Geova in Francia, assicura la logistica di questa missione. Coloro che desiderano sostenere questa azione e fornire il loro aiuto possono farlo tramite doni presso questa organizzazione



fonte

Questo articolo è stato pubblicato sul sito ufficiale dei Testimoni di Geova in Francia, Témoins de Jéhovah, in data 20 gennaio 2010 (http://temoinsdejehovah.org)

© Traduzione a cura della Redazione Cristiani Testimoni di Geova .net