Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Testimoni di Geova realizzarono un'assemblea in lingua mixteca




Con abiti tipici della regione mixteca i Testimoni di Geova hanno realizzato la loro assemblea.



Huajuapan de Leon, Oaxaca. Vestiti con abiti tipici della regione mixteca, decine di indigeni Testimoni di Geova provenienti da diverse comunità di questa regione e di Mixtechi radicati in altri stati della Repubblica Messicana hanno partecipato alla loro Assemblea di Distretto, tenuta questo fine settimana in questa città, con il tema "Siate vigilanti".

In un'intervista Miguel Ángel Morales García, responsabile delle comunicazioni di questa assemblea, ha informato che si è avuta la presenza di decine di indigeni Mixtechi radicati in altri stati come Veracruz, Stato di Messico, Guadalajara e Puebla, e di Mixtechi di Oaxaca provenienti da più di 35 comunità indigene, per un totale di partecipanti a questa assemblea di oltre 1500.

In relazione all'uso della lingua Mixteca nelle sue rappresentanti, Angel Morales Garcia ha segnalato che a livello nazionale si stanno celebrando in questi giorni assemblee nei dialetti indigeni quali Otomí, Purépecha, Nahual, Chol, Chontal, Totonaca, Tzental, Tzotzil, Tojolabal, Totonaca, Zapoteco, Chinanteco, Mazahua, Maya,Mixe, Tarahumara, Tlapeneco e Mixteco.

Il portavoce dell'assemblea ha insistito sul fatto che nella regione Mixteca esistono più di 15 congregazioni che usano la lingua Mixteca, e che fino ad oggi continuano ad avere buoni risultati, dato che ogni giorno sempre più indigeni si avvicinano di più a Geova Dio; indigeni che sono stati abbandonati o hanno un bisogno spirituale, per cui vedendo la presenza di un Testimone di Geova alla porta di casa che parla loro nella loro lingua decidono di accettare uno studio biblico.

"A partire dal mese di dicembre 2009 fino a gennaio 2010 verranno celebrate più di 256 assemblee di distretto in più di 113 città della Repubblica Messicana, sul tema della necessità che hanno gli esseri umani di contare su una guida affidabile, e noi Testimoni di Geova crediamo che Dio sia la fonte fondamentale di detta guida per essere molto vigilanti davanti ai grandi avvenimenti mondiali che annunciano il termine del sistema di cose" ha detto Morales Garcia.

Vestito con un costume indigeno mixteco, il responsabile delle comunicazioni ha concluso dicendo che nella Regione mixteca i testimoni di Geova che parlano quella lingua percorrono giorno per giorno le comunità indigene più isolate senza far caso all'inclemenza del tempo, poichè hanno l'unico obiettivo e comando di Gesù che è quello di portare la buona notizia del Regno a ogni persona che abita sulla terra.



fonte

Questo articolo è stato pubblicato sul sito Mixteca Hoy, in data 3 gennaio 2010, da parte del giornalista Roger Valle, sezione Noticias (www.mixtecahoy.com)

© Traduzione a cura della Redazione Cristiani Testimoni di Geova .net