Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


La Grecia protegge diritto umano fondamentale

Il Consiglio di stato conferma il diritto all' obiezione di coscienza per un riservista in Grecia



ATENE — La sessione plenaria del Consiglio di Stato ha rilevato che Evangelos Delis, che ha servito nell'esercito greco nel 1992, ma che nel frattempo si è convertito ed è divenuto testimone di Geova, aveva il diritto di opporsi a servire come riservista nell'esercito. Quando venne chiamato per l’addestramento a riservista, Delis richiese di venire trattato come un obiettore di coscienza e, come tale, di essere assegnato al servizio civile alternativo. Questa domanda fu respinta dalle autorità, che decisero che un riservista non aveva il diritto di formulare la richiesta.

Citando gli articoli 13 e 5 della Costituzione Greca, gli articoli 9 e 14 della Convenzione europea dei Diritti dell'Uomo, e l'articolo 18 del Patto Internazionale delle Nazioni Unite per i diritti civili e politici, il 15 gennaio 2010, la Corte ha precisato che le regolamentazioni per avvalersi dell’obiezione di coscienza devono essere interpretate in modo che una persona abbia il diritto di cambiare religione, anche dopo aver servito nelle forze armate e ha il diritto di richiedere lo status di obiettore di coscienza.

Il caso è stato rinviato al Ministero della Difesa Nazionale e lo Stato è stato condannato a pagare le spese di giustizia sostenute da Delis.

Delis è soddisfatto della decisione e si augura che essa sarà di beneficio anche per altri obiettori di coscienza, sia in Grecia che in posti come l'Armenia, l'Azerbaigian, la Turchia e la Sud Corea.



Contatto in Grecia: Andreopoulos Babis
Telephone: +30-210-6197630 Telefono: +30-210-6197630

Contatto in USA: JR Brown Contatto per i media in USA: Brown JR
Telephone: (718) 560-5600 Telefono: (718) 560-5600

Uffico Legale in USA: Philip Brumley Contatto legale in USA: Brumley Philip
Telephone: +845-306-0711 Telefono: +845-306-0711





fonte

Questo articolo è stato pubblicato ed aggiornato sul sito ufficiale delle Pubbliche Relazioni dei Testimoni di Geova, www.jw-media.org, in data 22 aprile 2010

© Traduzione a cura della Redazione Cristiani Testimoni di Geova .net