Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Russia - legale o illegale?

I risultati degli studi degli esperti rivelano notevoli divergenze sul punto di vista verso la letteratura cristiana



YEKATERINBURG, Russia - Non ci sono "basi" per dire che le pubblicazioni dei Testimoni di Geova contengano elementi di "propaganda, di esclusività o di inferiorità di una persona sulla base del suo atteggiamento verso la religione", secondo un recente studio di un esperto religioso nominato dal tribunale di Asbest, in Russia. Riguardo a tale letteratura cristiana, lo studio ha rilevato che essa non "va oltre ciò che è un fenomeno comune all'intera comunità religiosa che è più o meno tipico di tutte le confessioni religiose". Le conclusioni di tale studio sono state confermate dagli esperti religiosi di un secondo studio che ha inoltre dichiarato, riguardo alle pubblicazioni in esame, "che non contengono l'incitamento al conflitto religioso o ad azioni contro la religione, contro la nazione o contro i singoli individui che rappresentano quest'ultima".

Entrambe le conclusioni degli esperti sono state commissionate in riferimento ad una causa penale contro un membro dell'organizzazione religiosa locale dei Testimoni di Geova di Asbest, nella Regione di Sverdlovsk, iniziata nel 19 giugno 2008. Le accuse penali sono state fatte decadere il 3 marzo 2010, in risposta alle conclusioni degli studi degli esperti.

Tra le pubblicazioni in cui gli esperti dello studio Asbest non hanno trovato niente di natura estremista, ce ne sono tre che, l'11 settembre 2009, erano già state dichiarate "materiale estremista" con decisione del Tribunale Regione di Rostov e che da allora sono state inserite nell'Elenco di Materiali Estremisti del Ministero della Giustizia. Tali contraddizioni evidenziano un'incongruenza nell'incriminazione dei Testimoni di Geova della Russia. C'è disaccordo tra gli esperti nominati dal tribunale in relazione a se la letteratura dei Testimoni di Geova dovrebbe essere dichiarata come "materiale estremista". Nel frattempo, le persecuzioni e gli arresti dei Testimoni continuano in molte regioni.

Il signor Vasily Kalin, presidente del centro amministrativo dei Testimoni di Geova in Russia, ha osservato: "In varie regioni della Russia sono stati fatti tentativi per avviare procedimenti penali contro i Testimoni di Geova. Ma il fatto che le accuse siano infondate è confermato da parte di specialisti imparziali e qualificati. I Testimoni di Geova proclamano la buona notizia della Bibbia perché desiderano condividere informazioni che portano gioia e conforto alle persone. La decisione finale su chi ha la verità appartiene a Dio e non allo Stato".



Contatti:
In Russia: Grigory Martynov, Telefono +7 812 702 2691
In USA: Mario Moreno, Telefono +1 845 306 0711



fonte

Questo articolo è stato pubblicato ed aggiornato sul sito ufficiale delle Pubbliche Relazioni dei Testimoni di Geova, www.jw-media.org, in data 08 aprile 2010

© Traduzione a cura della Redazione Cristiani Testimoni di Geova .net