Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Spirito di comunità

Dieirdre Cox Baker

Gli amici ed i vicini solevano radunarsi per costruire un granaio innalzando in un giorno o poco meno, una struttura in cui albergare il bestiame e depositare i raccolti.


Per i Testimoni di Geova ci vorrà un pò più di tempo, ma stanno costruendo in tempi realmente brevi la loro nuova Sala del Regno di Davenport ovest. Il progetto ha attirato dozzine di affiliati delle congregazioni di Geova dell’intera regione i quali, con perizia tecnica, oltre che spiritualità, completeranno la struttura nell’arco di tre fine settimana.

L’appezzamento da cinque acri al civico 3801 di N. Hillandale Road é gremito di uomini e donne ben organizzati che hanno messo in piedi e recintato l’edificio da 5.000 piedi quadrati in poco più di un giorno. Oggi, continueranno con le opere di muratura, tra gli altri lavori, e hanno in programma per domenica di tenere una breve cerimonia religiosa nella nuova sala.

"La semplicità é parte del nostro credo" disse Greg Milakovich, un anziano della congregazione di Davenport ovest, il quale ha spiegato che il progetto é denominato "Costruzione rapida di Sale del Regno".

"Il nostro obiettivo é quello di essere insegnanti della Bibbia, e questo processo ci consente di non trascorrere mesi e anni su un progetto che sottrae del tempo ai nostri obblighi familiari. Vogliamo che l’edificio sia pratico e funzionale e una risorsa per il vicinato, ma non deve necessariamente essere eccessivamente adorno o elaborato."

Dei rimorchi carichi di forniture delimitano l’intera struttura. In uno vi é il materiale isolante, in un altro il fondamento del sistema acustico e in un terzo vi sono i materiali idraulici. La maggior parte della merce é stata acquistata localmente, e i fornitori della zona hanno collaborato con questo evento alquanto insolito, disse Milakovich. Gli scavi, il livellamento del terreno e l’area di parcheggio sono stati realizzati in anticipo rispetto al previsto.

Degli esperti gestiscono i diversi aspetti della costruzione. Per esempio i lavori di muratura sono coordinati da un muratore, Kevin Van Baalen di Strawberry Point, Iowa. Lavora per la Seedorff Masonry, ma per questo fine settimana sarà responsabile della nuova facciata. Si é organizzato con dei ponteggi tutt’intorno al nuovo edificio e apparecchiature di cantiere per il taglio dei mattoni e la preparazione della malta. Alcuni volontari, che armeggiano delle cazzuole, sono pronti per lavorare vicino a dei mattoni ordinatamente accatastati.

"Ho dei capisquadra in corrispondenza di determinati punti di ciascun muro e due che fanno il giro dell’edificio," spiega. "I problemi sorgono, ma qui abbiamo della gente dallo spirito mite. Quindi li risolviamo e andiamo avanti. La parte di maggior rilievo del progetto é il lavoro congiunto delle persone, non l’edificio in sé."

Teresa Offutt of Rock Island lavora in genere su cartongesso per interni in simili progetti, ma per questo fine settimana si metterà a caricare e trasportare i materiali. "Faccio questo per amore verso Geova e i nostri vicini. E’ proprio come essere in un’unica grande famiglia felice," dice Offutt, che indossa un casco personalizzato.

Non necessariamente i Testimoni di Geova in città nel fine settimana si conoscono, ma la costruzione di una Sala del Regno é anche un’occasione per socializzare, disse Milakovich. Un impianto di altoparlanti annuncia le pause del pranzo, e ciascuno si raccoglie in preghiera prima che il cibo venga servito, tre volte al giorno.

Trascorreranno la notte in case e motel locali e in questo sono aiutati da altri volontari. "Ho contribuito a trovare alloggio per 125 persone," disse Josh Maxfield di Davenport, che Venerdì ha prestato assistanza presso uno stand capeggiato dalla scritta "Alloggi".

Immagini collegate
Clicca per ingrandireLarry Fisher/QUAD-CITY TIMES. Due volontari edili in pausa conversano sul tetto della nuova Sala del Regno per i Testimoni di Geova, in costruzione ad opera di alcuni dei suoi affiliati in Hillandale Road a Davenport.



fonte