Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Assemblea dei Testimoni di Geova con la partecipazione di gruppi di lingua romena





Francavilla Angitola VV (Calabria) - In una società in cui l’atteggiamento assunto nei confronti di Dio non è omogeneo, in che modo chi è fedele può resistere ai costanti attacchi cui è sottoposta la sua fede in Dio? Quali prove dell’esistenza di Dio può prendere in esame chi non è credente? Nel corso dell’assemblea di distretto dei Testimoni del 2010 “Rimaniamo vicini a Geova”, che si terrà presso la Sala delle Assemblee – (località Cedonio- Francavilla Angitola) verranno presentate risposte stimolanti a queste domande.

I testimoni di Geova credono che il benessere spirituale e la felicità dipendano dall’avere una solida relazione con Dio. Nella data del 16 luglio inizierà un’assemblea di tre giorni, il programma inizierà Venerdì mattina alle 9,20. Verrà pronunciato il discorso chiave “In che modo Geova si accosta a noi”. Venerdì pomeriggio gran parte del programma metterà in risalto che avendo una relazione con Dio,tutti in famiglia possono contribuire a migliorare il dialogo. La sessione si concluderà con una spiegazione del perché la fede in Dio si deve fondare su prove concrete e sulla ragione; in particolare verranno analizzate attentamente le prove a sostegno di quanto viene affermato nella Bibbia in Romani 1:20

Sabato il programma evidenzierà come proteggere la propria spiritualità e la propria relazione con Dio. Diverse persone nell’occasione simboleggeranno pubblicamente la loro dedicazione a Dio nel corso della cerimonia del battesimo. L’ordinazione dei nuovi ministri includerà una trattazione basata su Galati 4:9

Domenica ci saranno una serie di discorsi che presenteranno una brillante trattazione di otto aspetti della meravigliosa personalità di Dio rivelati nella Bibbia. Il discorso pubblico “Come possiamo avvicinarci a Dio?” prenderà in esame diverse domande, quali: Dio esiste? In caso affermativo, egli ha comunicato con l’umanità ? In che modo? Nel pomeriggio si assisterà a un momento molto atteso, una rappresentazione in costume, ambientato nel I secolo, che si incentrerà sul desiderio di Dio di liberare quelli che gli sono vicini quando eliminerà la malvagità dalla terra. Il programma verterà sull’importanza di consolidare la propria spiritualità. L’ingresso è libero e non si effettueranno collette.

I Testimoni che fanno parte dei 14 gruppi e congregazione di lingua Romena di tutta l’isola siciliana partecipano insieme ai loro fratelli calabresi, alla distribuzione degli accattivanti inviti a questa assemblea di lingua Romena che desta l’interesse del pubblico come già avvenuto nel caso del pubblico Italiano delle trascorse assemblee, dalla Sicilia si prevede che 300-350 si recheranno in Calabria per questo importante evento; in tutto si prevede che nel fine settimana i presenti saranno oltre 600.

In Italia verranno tenute 75 assemblee di distretto in 20 città. In tutto il mondo ci sono oltre 7.300.000 Testimoni in più di 105.000 congregazioni.



fonte

Questo articolo è stato pubblicato sul sito dell'agenzia di informazione giornalistica ViviEnna.it, in data 10 luglio 2010, rubrica Regione (www.vivienna.it)