Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Appello presentato alla Corte Suprema della Russia





MOSCA - La sentenza della Corte Suprema della Repubblica di Altay, che dichiarava ”estremiste” 18 pubblicazioni cristiane, è stata impugnata il 13 Luglio 2010 presso la Camera Giudiziaria per le Cause Civili della Corte Suprema della Federazione Russa. L’Organizzazione Religiosa Locale dei Testimoni di Geova di Gorno-Altaysk aveva precedentemente depositato un appello di revisione alla Corte Suprema della Repubblica di Altay, ma il suo esame era stato negato dal Tribunale.

I testi religiosi dei Testimoni di Geova si basano e commentano ciò che si trova nella Sacra Bibbia, tradizionalmente rispettata in Russia. I testimoni di Geova della Russia sono convinti che la sentenza del Tribunale sia ingiusta, e perciò esauriranno tutte le alternative per la tutela giurisdizionale a livello nazionale. "Se queste saranno respinte, i testimoni di Geova non avranno altra scelta che presentare il caso alla Corte Europea dei Diritti dell'Uomo perché lo esamini ", ha affermato l’avvocato Viktor Zhenkov. "Spero che i giudici della Corte Suprema della Federazione Russa non tratteranno questo appello come una formalità, ma considereranno obiettivamente gli argomenti ivi previsti."



Contatti:
Russia: Viktor Zhenkov, tel. +7 812 702 2691
Stati Uniti: J. R. Brown, tel. +1 718 560 5000



fonte

Questo articolo è stato pubblicato e aggiornato sul sito ufficiale delle Pubbliche Relazioni dei Testimoni di Geova, www.jw-media.org, in data 26 luglio 2010

© Traduzione a cura della Redazione Cristiani Testimoni di Geova .net