Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


La Russia osserva un netto aumento delle violazioni dei diritti umani





SAN PIETROBURGO, Russia - "Ha rivelato di essere una data importante per la libertà di coscienza nel nostro paese, ma non in senso positivo," ha detto Yaroslav Sivulsky, membro del comitato che presiede il centro amministrativo dei Testimoni di Geova in Russia.

"L'11 settembre 2009, la Corte Regionale di Rostov ha deliberato di sciogliere la Comunità dei Testimoni di Geova di Taganrog e di dichiarare materiale estremistico 34 pubblicazioni religiose." Esaminando i risultati, si può affermare che il clima religioso in Russia è drammaticamente peggiorato da quel giorno. Le centinaia di casi di violazioni dei diritti umani contro i Testimoni di Geova continuano a essere segnalati a livello nazionale, e comprendono perquisizioni, arresti e interruzioni delle riunioni religiose.

Un certo numero di organizzazioni internazionali per i diritti umani ha inviato una dichiarazione a Dmitry Medvedev, presidente della Federazione Russa per "esprimere preoccupazione per le violazioni dei diritti umani delle comunità dei Testimoni di Geova in Russia.
In parte afferma che dichiarare la letteratura religiosa dei Testimoni di Geova come estremista è stato un atto di slealtà basato su studi commissionati da esperti scelti dall’Ufficio del Procuratore e che trasformano in criminali decine di migliaia di credenti.

Un processo penale per la propria fede può in qualsiasi momento divenire realtà. Questa è ora la realtà. L’avvocato Victor Zhenkov riferisce: "Al momento, sette cause penali sono state avviate contro i Testimoni di Geova in Tambov, Chelyabinsk, Asbest, Gorno-Altaysk, Omsk, Yoshkar-Ola, e Tula."

Durante lo scorso anno, ci sono state interruzioni degli incontri religiosi dei Testimoni di Geova, centinaia di casi di arresti di testimoni (spesso accompagnati da perquisizioni personali illecite e di rilevamento delle impronte digitali) e numerosi casi di vandalismo su Sale del Regno e nelle case private dei testimoni dove si svolgevano le riunioni.

I Testimoni sono stati particolarmente colpiti nei distretti di Rostov, Belgorod, Tambovskiy Regione, Altayskiy Kray, e Bashkortostan.

Osserva Victor Zhenkov, "Galina Prishchenko, il rappresentante dell'Ufficio del Procuratore di regione di Rostov che presentò la richiesta del governo alla Corte suprema di RF affinchè confermasse la decisione del Tribunale Regionale di Rostov, aveva dichiarato alla corte che tale decisione avrebbe interessato soltanto la Comunità religiosa dei Testimoni di Geova di Taganrong.

Se è così, come mai allora abbiamo agenti che hanno fatto irruzione nelle case dei credenti dopo il tramonto per effettuare perquisizioni e che hanno predisposto segretamente apparecchiature di videosorveglianza nei loro appartamenti in Chelyabinsk, Yoshkar-Ola e altre città?"



fonte

Questo articolo è stato pubblicato ed aggiornato sul sito ufficiale delle Pubbliche Relazioni dei Testimoni di Geova, www.jw-media.org, in data 11 ottobre 2010

© Traduzione a cura della Redazione Cristiani Testimoni di Geova .net