Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Corte emette sentenza su violazioni dei diritti umani in Bulgaria





VELIKO TARNOVO, Bulgaria - I giudici hanno prosciolto Albena Ganeva, membro dei Testimoni di Geova della città di Veliko Tarnovo, dalle infamanti accuse a cui era stata sottoposta da parte di suo fratello, Miroslav Ganev, un dottore in medicina. Ganev aveva dichiarato sua sorella psicologicamente instabile a causa della sua appartenenza religiosa, e affermato che aveva intenzione di donare il suo appartamento alla comunità.

Il 16 novembre 2010, è stata comunicata la decisione della Corte Suprema di Cassazione del 21 ottobre 2010. Essa conferma la decisione del tribunale di grado inferiore. La Corte ha respinto l'accusa quando ha precisato che l'affiliazione religiosa di ogni persona non può essere utilizzata come base per la certificazione di qualcuno come mentalmente insano, soprattutto quando si tratta di una persona che è un membro di una religione riconosciuta ufficialmente.

Questa decisione della Corte Suprema è un passo importante nella tutela dei diritti umani, comprese le convinzioni religiose personali di tutti. La sentenza è in piena armonia con l'articolo 14 della Convenzione Europea dei Diritti dell'Uomo e l'Articolo 4 della legge bulgara contro la discriminazione. Al paragrafo 1, quest'ultima afferma: "E’ vietata ogni diretta o indiretta discriminazione fondata sul sesso, razza, nazionalità, appartenenza etnica, i dati del DNA, la cittadinanza, la discendenza, la religione o la fede."

Nel mondo ci sono circa 18 milioni di Testimoni di Geova e loro associati che si riuniscono per il culto pacificamente. Ci sono circa due milioni di Testimoni di Geova in Europa, dove sono legalmente registrati in tutti i paesi dell'Unione Europea. In Bulgaria, quasi 4.000 hanno presenziato all'Ultima Cena, l'annuale Commemorazione dei Testimoni tenuta nel marzo di quest'anno.



fonte

Questo articolo è stato pubblicato ed aggiornato sul sito ufficiale delle Pubbliche Relazioni dei Testimoni di Geova, www.jw-media.org, in data 19 novembre 2010

© Traduzione a cura della Redazione Cristiani Testimoni di Geova .net