Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Testimoni di Geova in festa dopo il «sì» al nuovo tempio





di MICHELE SELVAGGI

PISTICCI - Tutta una comunità in festa. Erano numerosissimi, sicuramente oltre un centinaio, i Testimoni di Geova presenti nell'aula al piano terra di piazza Umberto I dell'ex Palazzo di città (ora sede del Tribunale), ma anche fuori della stessa, durante la seduta del Consiglio comunale in cui è stata approvata la concessione, da parte dell'Amministrazione comunale, di un area edificabile a Marconia, per la realizzazione di un tempio, meglio identificato come Sala del Regno.

«Per noi una data storica quella del 30 novembre – spiegava uno dei Testimoni di Geova –. Finalmente potremo disporre di una struttura tutta nostra dove poterci riunire per incontrarci, testimoniare e pregare. La Sala del regno di via Puglia da tempo è diventata insufficiente a contenere il sempre maggior numero di aderenti alla nostra comunità».

Una storia lunga una quindicina di anni quella dell'area chiesta dai Testimoni di Geova di Pisticci e Marconia, sicuramente una delle più numerose comunità della provincia e del Metapontino, per la realizzazione di un tempio tutto per loro. Se ne cominciò a parlare infatti, durante la Giunta di Giovanni Giannone verso la fine degli anni 90, ma solo ora, con l'amministrazione guidata dal sindaco Michele Leone, il problema ha trovato soluzione. Il provvedimento è stato varato con il voto unanime del Consiglio comunale.

L'area concessa è ubicata nella zona nord-ovest dell'abitato di Marconia, tra la parte estrema di via Cagliari e la via Redipuglia, distante solo poche centinaia di metri dall'attuale sede della struttura privata adibita a tempio. In tutto, un suolo di oltre 2 mila metri quadri in zona pianeggiante ma anche dominante su cui, secondo la normativa urbanistica in vigore, potrà essere progettata e realizzata una costruzione pluripiano di circa 700 metri quadri.

(Foto: un particolare di The Watch Tower, la pubblicazione ufficiale dei Testimoni di Geova)



fonte

Questo articolo è stato pubblicato sul sito del giornale La Gazzetta del Mezzogiorno, in data 4 Dicembre 2010, da parte del giornalista Michele Selvaggi, sezione Basilicata rubrica Notizie (http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it)