Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


In Armenia, il canale televisivo patrocinato dallo Stato citato in giudizio per diffamazione sui programmi riguardanti i Testimoni di Geova





YEREVAN, Armenia - Il 9 dicembre 2010, l’Organizzazione Religiosa Cristiana dei Testimoni di Geova nella Repubblica di Armenia ha presentato un reclamo contro la Televisione Pubblica Armena ed i suoi rappresentanti.

A cominciare dall’8 novembre 2010, molti mass-media in Armenia hanno ripetutamente asserito che un giovane accusato del brutale assassinio dei suoi anziani genitori in Sevan, fosse un Testimone di Geova. Tale rapporto è falso. Né il giovane uomo, né i suoi genitori sono mai stati Testimoni di Geova, né avevano alcuna associazione con i Testimoni di Geova. La comunità religiosa dei Testimoni di Geova è d'accordo con coloro che deplorano questo tragico atto di violenza.

Oltre alla messa in onda di informazioni sbagliate sulle credenze religiose della famiglia, la televisione pubblica armena sponsorizzata dallo stato ha anche usato espressioni sprezzanti ed offensive parlando dei Testimoni di Geova. Una delle trasmissioni ha suggerito che gli spettatori dovrebbero ricorrere alla violenza fisica contro i Testimoni di Geova, dichiarazione che ha già alimentato violenti attacchi contro di loro in alcune città in Armenia.

Il 12 novembre 2010, il Difensore dei Diritti Umani della Repubblica di Armenia ha invitato i mass-media "a cessare" di rappresentare l'imputato come un testimone di Geova.

La patrocinata statale Televisione Pubblica Armena ha rifiutato di prendere provvedimenti, costringendo i Testimoni ad intraprendere un'azione legale. I Testimoni di Geova in Armenia hanno presentato un reclamo chiedendo che i convenuti sia condannati a scusarsi per le loro dichiarazioni diffamatorie, ad emettere una ritrattazione completa ed a pubblicare una replica dei Testimoni di Geova non ancora divulgata.

In tutto il mondo ci sono oltre 7,5 milioni di Testimoni di Geova che pacificamente si riuniscono per il culto. In Armenia, più di 24.000 persone hanno partecipato alla celebrazione annuale della Commemorazione della morte di Gesù Cristo, che lo scorso anno è stata celebrata dai Testimoni di Geova del mondo il 30 marzo 2010. I Testimoni di Geova dell’Armenia hanno ricevuto il riconoscimento dallo Stato l'8 ottobre 2004.


Contatti:
In Europa: Associazione Europea dei Cristiani Testimoni di Geova
Telefono: +44 20 8906 2211
Telefono: +32 2 782 0015
In Armenia: Tigran Harutyunyan , Contatto con i Media
Telefono: 374 93 900 482
Negli Stati Uniti: David Semonian, Ufficio Relazioni Pubblicche
Telefono: +1 718 560 5600



fonte

Questo articolo è stato pubblicato ed aggiornato sul sito ufficiale delle Pubbliche Relazioni dei Testimoni di Geova, www.jw-media.org, in data 6 gennaio 2011

© Traduzione a cura della Redazione Cristiani Testimoni di Geova .net