Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Condannato parroco per ingiurie contro due Testimoni di Geova





Nel 2005, don Mario Oliva, parroco della chiesa sita in San Basilio, frazione di Novara di Sicilia (ME), era stato accusato di aver pronunciato frasi offensive contro due testimoni di Geova, il ministro di culto Giovanni Rapaglià ed il proclamatore Giuseppe Sturniolo.

Erano stati apostrofati in malo modo dal sacerdote che dal campanile della chiesa, con un megafono, li aveva accusati di fare alla gente il lavaggio del cervello e di svolgere la loro predicazione per scopo di lucro.

Nel 2010 il prete era stato condannato in primo grado, e un anno dopo la condanna è stata confermata dalla Corte di Appello di Messina con la sola modifica della rubricazione del reato: da vilipendio a ingiuria.

il parroco dovrà pagare 500 €uro di multa e tutte le spese processuali oltre al risarcimento danni alle parti civili.



fonte

Questo articolo è tratto dal servizio giornalistico pubblicato sul sito del giornale gratuito Sicilia Informazioni.com, in data 22 gennaio 2011, rubrica Cronaca Regionale (www.siciliainformazioni.com)