Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Si è concluso il congresso dei Testimoni di Geova





Si è concluso il congresso che i testimoni di Geova appartenenti alle comunità dell'Agro Nocerino-Sarnese, Castellammare di Stabia, Mercato San Severino, Piano di Sorrento, Gragnano e Massa Lubrense hanno tenuto sabato 12 e domenica 13 febbraio presso la loro Sala delle Assemblee di Forchia, in provincia di Benevento.

L'assemblea, dal tema "Non fate parte del mondo", ha illustrato come intendere ed applicare queste parole di Gesù nei tempi moderni. Il discorso iniziale ha subito chiarito che quello di Gesù non è un invito a diventare asceti. Tuttavia, l’osservanza scrupolosa delle qualità morali e spirituali insegnate dalla Parola di Dio, dovrebbe costituire per i cristiani un elemento di evidente diversità rispetto ai modelli propagandati da parte dell’attuale sistema sociale.

E' stato istruttivo ascoltare le esperienze personali di molti aderenti, che hanno messo in evidenza lo sforzo sostenuto al fine di vivere coerentemente con l’esortazione di Cristo. Sono poi stati dati suggerimenti pratici, anche attraverso rappresentazioni sceniche, su come “tenersi separati” dal degrado comportamentale che caratterizza la nostra società.

Da questo punto di vista, i presenti sono stati aiutati a sviluppare qualità positive, incoraggianti, in controtendenza con lo spirito di ribellione ed individualismo crescente nella nostra comunità.

Come sempre, un’attenzione particolare è stata data ai giovani presenti nell’uditorio. In particolare, è stato loro raccomandato un uso corretto dei moderni sistemi di comunicazione sociale, ribadendo l’esortazione a non lasciarsi condizionare dalle mode e dagli orientamenti attualmente in voga, sfruttando in maniera intelligente e sana i progressi tecnologici fruibili attraverso internet. Analogamente, il programma ha esortato a far si che le famiglie continuino a dimostrarsi un luogo di riparo e di protezione per i figli, così come incoraggiato dalla Bibbia.

Un momento culminante del congresso è stata la cerimonia del battesimo mediante il quale sono stati ordinati come ministri cristiani 14 nuovi Testimoni, 8 donne e 6 uomini. I più giovani sono stati due fratelli gemelli di 12 anni, mentre il più avanti negli anni è stato un ottantanovenne di Sarno.

Al termine, i 1.822 delegati si sono salutati rinfrancati e decisi ancor di più, nella loro vita quotidiana, a non far “parte del mondo”.




fonte

Questo articolo è stato pubblicato sul portale Sorrento & Dintorni, in data 15 febbraio 2011, da parte di Matteo Pierro, rubrica News (www.sorrentoedintorni.it)