Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Testimoni di Geova - Il gruppo cristiano vince il ricorso costituzionale nel Porto Rico





La Corte d'Appello federale di Boston ha sentenziato lunedì che una legge portoricana, intesa originariamente per tenere i quartieri al sicuro dalla criminalità, è stata usata per interferire nei diritti alla libertà di parola dei Testimoni di Geova.

I Testimoni di Geova di Porto Rico avevano inoltrato il ricorso perchè le leggi promulgate nel 1987 impedivano operativamente il ministero porta a porta per il quale è noto il gruppo cristiano.

Come riportato l’anno scorso dal Digital Journal, le leggi hanno effettivamente autorizzato i quartieri a negare l'accesso ai cittadini nelle residenziali vie pubbliche tramite l’erezione di muri e cancelli intorno loro.

Secondo Courthouse New Service, la Corte Federale ha sentenziato che la legge dovrebbe permettere che le 318 congregazioni dei testimoni di Geova di Porto Rico esprimano liberamente la loro fede.

I Testimoni di Geova considerano la predicazione porta a porta un ordine di Gesù Cristo e citano Matteo 24:14, “E questa buona notizia del regno saranno predicata in tutta la terra abitata in testimonianza a tutte le nazioni”, per dimostrare che le loro azioni sono scritturali.

Il Direttore del Programma sulla Libertà di Religione e di Credo, Mach di Daniel dell’ACLU ( Unione per le Libertà Civili Americane, N.d.T.) che ha accolto con entusiasmo la decisione, secondo le informazioni ricevute ha detto: “La Costituzione protegge certamente i diritti dei Testimoni di Geova di proclamare la loro fede pubblicamente vie ed il governo non può imporre restrizioni assolute al diritto fondamentale alla libera pratica o espressione religiosa.”

La sentenza dichiara anche che il governo non può usare una rivendicazione della sicurezza come un “talismano” per giustificare le limitazioni alla libertà di espressione e religione, ha detto William Ramirez, direttore della sezione dell’ACLU di Porto Rico.




fonte

Questo articolo è stato pubblicato sul sito "Digital Journal", in data 10 febbraio 2011, da parte del giornalista Kevin Jess, rubrica Religion (www.digitaljournal.com)

© Traduzione a cura della Redazione Cristiani Testimoni di Geova .net