Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


La nuova Sala dei Testimoni di Geova





CASTELNOVO MONTI. Sabato, alla presenza di circa 200 persone intervenute nel corso della giornata - tra cui gli assessori Filomena Mola, Mirca Gabrini, Savio Bertoncini del Comunale di Castelnovo Monti - è stato inaugurato a Felina un nuovo luogo di culto dei testimoni di Geova, chiamato «Sala del Regno» e situato in via Monchio 2/a.

Fungerà da punto di riferimento per i circa 150 tra testimoni di Geova e simpatizzanti e ne coordinerà le attività. Tra queste attività, una che caratterizza i testimoni è quella di offrire gratuitamente - a chi lo desidera - di conoscere le risposte che la Bibbia dà a importanti domande di carattere spirituale.

La costruzione è stata interamente autofinanziata mediante offerte volontarie e il lavoro donato da circa 250 volontari da Reggio e province limitrofe. Durante la cerimonia del pomeriggio, particolarmente apprezzate le interviste di coloro che hanno partecipato al progetto durato sei mesi.

II centro verrà utilizzato dalla comunità che proviene dai comuni dell'Appennino reggiano, che vi si radunerà due volte alla settimana: il giovedì alle 20 e la domenica alle 16.30.

A tal proposito, dopo la cerimonia del pomeriggio, è stato rammentato ai presenti che domenica primo maggio alle 16.30, a Felina, sarà tenuto un discorso speciale dal tema «I princìpi biblici possono aiutarci ad affrontare i problemi di oggi?».



fonte

Questo articolo è stato pubblicato sul sito Gazzetta di Reggio, in data 26 aprile 2011, rubrica Cronaca (gazzettadireggio.gelocal.it)