Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Sabato inaugurato a Introbio il Tempio dei Testimoni di Geova

Giornata importante per la Comunità dei Tetimoni di Geova Valsassinesi: verrà infatti inaugurato ad Introbio il primo Tempio che diventerà anche punto di riferimento per l'opera di evangelizzazione della Valle


La Sala di Via Vittorio Emanuele ad Introbio


Verrà inaugurato sabato 24 settembre ad Introbio il primo luogo di culto dei Testimoni di Geova in Valsassina denominato "Sala del Regno". I Testimoni di Geova, circa un centinaio in Valsassina - 38 a Introbio - utilizzeranno questa struttura situata in via Vittorio.Emanuele II, 27 a cui hanno dedicato volontariamente le loro risorse e il loro tempo.

Durante la cerimonia di dedicazione tenuta da da Luigi Zille, ministro viaggiante dei Testimoni di Geova, saranno intervistati alcuni di questi volontari che illustreranno lo sviluppo della storia dei Testimoni di Geova in Valsassina. I loro raduni si terranno due volte la settimana, la domenica alle 16 e il giovedì alle 20.

La nuova Sala del Regno diventerà anche un punto di riferimento per organizzare l’opera di evangelizzazione dei Testimoni nei comuni della Valsassina. Il centro ospiterà anche la celebrazione di matrimoni validi a tutti gli effetti civili, in quanto esistono ministri di culto dei testimoni di Geova autorizzati a tale scopo, in virtù del riconoscimento legale come confessione religiosa concesso loro dallo Stato italiano.




fonte

Questo articolo è stato pubblicato sul sito Valsassina News, in data 22 settembre 2011, rubrica Introbio (www.valsassinanews.it)