Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Una lettera dal cielo

leggi cosa ha da dirti

L'Iddio onnipotente è il Padre di tutti coloro che hanno accettato in fede Suo Figlio Gesù Cristo come Suo ineffabile dono. Ma leggi tu stesso che cosa Egli ha da dirti:

«Mio caro figlio, mia cara figlia probabilmente non Mi conosci tanto bene, ma io ti conosco bene (Sl 139,1).
So quando ti siedi e quando ti alzi (Sl 139,2). Tutte le tue vie mi sono note (Sl 139,3). Tutti i capelli del tuo capo sono contati (Mt 10,30).

Sei stato creato a Mia immagine (Ge 1,27). Tutta la tua vita, le tue opere, il tuo essere sono in Me (At 17,28).
Ti conoscevo persino prima che fosti concepito nel grembo materno (Ge 1,4-5). Ti avevo eletto quando progettai la creazione (Ef 1,11-12). Sei stato creato per uno scopo, poiché tutti i giorni della tua vita sono scritti nel Mio libro (Sl 139,15-16). Sei stato creato in modo meraviglioso (Sl 139,14). Ti ho creato nel grembo materno (S1 139,13) e ti ho tratto da lì nel giorno della tua nascita (Sl 71,6).

Sono stato falsamente rappresentato da coloro che non Mi conoscono (Gv 8,41-44). Non Me ne sono distanziato e non provo ira, ma sono la perfetta espressione dell'amore (I Gv 4,16). Il Mio desiderio è ricoprirti del Mio amore (I Gv 3,1). Ti offro più di ciò che un padre terrestre può offrire (Mt 7,11), poiché io sono il Padre perfetto (Mt 5,48). Tutti i buoni doni che ricevi derivano dalle Mie mani (Gc 1, I 7), poiché io sono Colui che provvede e soddisfa tutti i tuoi bisogni (Mt 6,31-33).

Il Mio piano per il tuo futuro è sempre stato pieno di speranza (Ge 29,11). I miei pensieri, rivolti verso di te, sono innumerevoli come la sabbia del mare (Sl 139,17-18). Mi rallegro grandemente di te (So 3,17). Ti farò sempre del bene (Ge 32,40), perché tu sei prezioso e sei di Mia proprietà (Es 19,5). Con tutto il cuore e con tutta l'anima voglio prepararti una dimora perpetua (Ge 32,41). Voglio annunziarti cose grandi e impenetrabili (Ge 33,3).

Se Mi cerchi con tutto il cuore, Mi troverai (Dt 4,29). Trova piacere in me, e Io ti darò ciò che il tuo cuore comanda (Sl 37,4), poiché sono Io che ho messo in te questo desiderio (Fi 2,13). Sono in grado di fare per te molto più di quanto immagini (Ef 3,20), poiché Io sono il potente Consolatore che ti infonde coraggio e speranza (II Te 2,16-17). Io sono anche il Padre che ti consola nelle tue tribolazioni (II Co 1,3-4). Se soffri, Io sono con te (Sl 34,19). Come il pastore porta il suo agnellino, così Io ti ho portato sul cuore (Is 40,11). Arriverà il giorno in cui asciugherò tutte le tue lacrime (Ap 21,3-4).

Io sono tuo Padre, e non ti amo meno di quanto amo Mio Figlio Gesù (Gv 17,23); poiché in Gesù il Mio amore si rivelerà a te (Gv 17,26). Egli (Gesù) è la Mia immagine e l'impronta della Mia essenza (Eb 1,3). Egli è venuto per testimoniare che non sono contro di te, ma per te (Ro 8,31), e per comunicarti che Egli non vuole addebitarti i tuoi peccati; Gesù ha dato la Sua vita affinché tu sia riconciliato (II Co 5,18-19). La Sua morte è stata la maggiore espressione del Mio amore per te (I Gv 4,10). Tramite Mio Figlio ho dato tutto, per poter avere il tuo amore (Ro 8,31-32). Se hai accettato Lui come dono, hai accettato anche Me (I Gv 2,23), e niente ti separerà dal Mio amore (Ro 8,38-39)».