Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


La nuova Legge sulla Religione limita la libertà religiosa in Kazakistan






ASTANA, Kazakistan - Malgrado la grave preoccupazione espressa dalla comunità internazionale, il presidente del Kazakistan, Nursultan Nazarbayev, ha firmato la proposta di Legge sulla Religione intitolata "La Legge sulle Attività Religiose e le Associazioni Religiose." La legge è entrata in vigore dal 25 ottobre 2011.

La nuova legge obbliga tutte le organizzazioni religiose a presentare i documenti per la nuova registrazione entro un anno e richiede che ogni organizzazione abbia almeno 50 membri. Senza la nuova registrazione sarà illegale pubblicare, importare o distribuire letteratura religiosa all'interno del paese. Violazioni della legge comporteranno multe severe e potranno dare luogo al bando completo di un’organizzazione.

Le disposizioni della nuova legge sembrano essere suscettibili di interpretazione, consentendo una rigorosa supervisione delle attività religiosa, obbligando annualmente i missionari alla ri-registrazione ed accordando ampia autorità ai funzionari di approvare o rifiutare l'importazione della letteratura religiosa.

Una dichiarazione rilasciata il 13 ottobre 2011, dalla Missione USA presso l'Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (OSCE) ha raccomandato "al governo del Kazakistan di lavorare con l'ODIHR [Ufficio per le Istituzioni democratiche e i Diritti dell'uomo] per affrontare queste preoccupazioni al fine di assicurare che questa legge non limiti impropriamente la libertà di religione o credo religioso in alcun modo che sia in contrasto con gli impegni del paese con l'OSCE e i suoi obblighi internazionali."

Ci sono più di 17.000 Testimoni di Geova in Kazakistan e oltre 7,5 milioni di Testimoni in tutto il mondo.


Contatti per i Media:
J.R. Brown, Ufficio Pubblica Informazione, tel. +1 718 560 5600
Kazakistan: Polat Bekzhan, tel. +7 727 232 36 62
Belgio: Associazione Europea dei Cristiani Testimoni di Geova, tel. +32 2 782 0015
Gran Bretagna: Associazione Europea dei Cristiani Testimoni di Geova, tel. +44 208 906 2211



fonte

Questo articolo è stato pubblicato ed aggiornato in data 1 novembre 2011 sul sito ufficiale delle Pubbliche Relazioni dei Testimoni di Geova, www.jw-media.org

© Traduzione a cura della Redazione Cristiani Testimoni di Geova .net