Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Sala del Regno dei Testimoni di Geova premiata come Casa dell’Anno





Una giuria composta da Roland Karlsson, sindaco di Ulricehamn, da Borje Eckerlid, Presidente della Commissione Ambiente ed Edilizia Sindaco, da Anna Laang, Direttoe della sezione Culturale e da Gunilla Pettersson, architetto comunale, ha designato la Sala del Regno dei Testimoni di Geova quale vincitrice del concorso comunale “Casa dell’Anno”, riconoscimento indetto dal 1994 per insignire la migliore costruzione della città di Ulricehamn.

Ed in effetti, dopo una ristrutturazione del precedente fabbricato industriale durata più di un anno e mezzo, i Testimoni di Geova accorsi volontariamente per i lavori della Sala del Regno, hanno prodotto un gradevole edificio armonicamente inserito nel contesto urbanistico della frazione del porto di Åsunda.

La giuria ha così motivato ufficialmente la scelta:
"Un edificio che ha subito una trasformazione grazie ad una grande ristrutturazione, dove la struttura ex industriale è diventata una moderna sala della comunità con un aspetto completamente nuovo. L'edificio fornisce un generoso contributo al paesaggio urbano mediante il suo linguaggio di progettazione oltre alla scelta dei colori e dei materiali. Interagisce bene con l'ambiente circostante dando in questo modo un contributo per il rinnovamento che è in corso in questa parte della città".

Come hanno reagito i Testimoni di Geova?
I destinatari del premio, quando è stato loro recapitato il 17 dicembre, hanno espresso la loro gioia con la seguente bellissima poesia (in svedese è significativa, nella traduzione la resa è limitata, n.d.T.):

"Noi non riusciamo a credere che sia vero
Che ora questa sia una casa così elegante
Il vecchio "davanzale" spegne subito il proprio nome
Quando la casa dell’anno apre ora le sue braccia
A tutti coloro che vivono a Ulricehamn
Un grande ringraziamento per la vostra buona scelta
da parte della Sala Congressi e Sala del Regno"



Immagini collegate
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire



fonte

L'articolo è tratto da materiale pubblicato sulla testata "Ulricehamns Tidning" (www.ut.se) e sul sito del Comune di Ulricehamn (www.ulricehamn.se)

© Cristiani Testimoni di Geova .net
E' consentito riprodurre e diffondere il contenuto parziale o totale di questo articolo indicando la fonte con il link diretto