Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


La corte Amministrativa Federale tedesca conferma il pieno esercizio della fede dei Testimoni di Geova



All’inizio del mese di febbraio 2006, la Corte Amministrativa Federale (BVerwG) di Leipzig ha confermato la decisione dell’Alta Corte Amministrativa (OVG) di Berlino di concedere ai Testimoni di Geova il riconoscimento in qualità di Società di Diritto Pubblico. La decisione della Corte Amministrativa Federale è stata una ben gradita riconferma per i Testimoni di Geova, attivi in Germania da oltre 100 anni e ivi ben noti come del resto in tutto il mondo a causa dell’ opera d’istruzione biblica che li contraddistingue.

Quantunque siano già riconosciuti come religione, i Testimoni di Geova traggono nondimeno giovamento dal fatto di essere classificati come aventi “Diritti di Ente Pubblico”, che consente loro di godere di una maggiore indipendenza dallo stato. Questo stato di società o ente è fruito dalla maggior parte delle religioni più importanti in Germania. L’ordinanza dell’Alta Corte facilita ai Testimoni, tra le altre cose, l’istituzione di organizzazioni assistenziali e la provvista di edifici e di incontri per l’adorazione.

Werner Rudtke, parlando a nome del comitato che presiede dell’Organizzazione Religiosa in Germania, ha dichiarato: “La decisione semplificherà ulteriormente l’esercizio della nostra religione. Le nostre congregazioni locali (comunità), che sono state spesso registrate come singole associazioni, possono essere meglio sostenute, in futuro, dall’Associazione Religiosa, per esempio nel campo della ricerca di immobili da adibire a Sale del Regno, o case d’adorazione. Ciò si traduce in una maggiore libertà a vantaggio della nostra attività principale: la predicazione del vangelo e l’offerta d’istruzione religiosa.”

Nonostante questo nuovo stato giuridico consenta all’ente di assumere anziani in qualità di funzionari statali, i testimoni di Geova non si avvarranno di questa disposizione. Gli anziani di congregazione presenti tra i Testimoni di Geova non sono retribuiti, sin dai primordi questa posizione è sempre stata assunta volontariamente, senza alcun compenso in denaro. Il ruolo degli anziani continua ad essere fondato sulle qualifiche spirituali delineate nelle Scritture e come posizione non è né eletta né retribuita.

Rudtke aggiunge che la delibera migliora la cooperazione con i funzionari. I Testimoni di Geova sono già conosciuti, a livello internazionale, per la loro neutralità politica, e già operano in tutto il mondo in qualità di organizzazione senza scopo di lucro. L’organizzazione è sostenuta interamente da contribuzioni volontarie. Per quanto riguarda l’opera dei Testimoni di Geova riconosciuta a livello internazionale: “Il nostro principale interesse rimane quello di dare una speranza e conforto per il futuro per mezzo della Bibbia”.



fonte