Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Per i volontari, quattro giorni per innalzare una Sala del Regno



STAFFORD – Non c’era Harrison Ford e nemmeno Kelly McGillis, ma la scena era una reminiscenza della costruzione del fienile nel film "Witness".

Circa 200 volontari hanno iniziato giovedì mattina la “costruzione rapida”, per una durata di quattro giorni, di una Sala del Regno dei Testimoni di Geova vicino Crystal Lake, e l’edificio ha preso forma a partire dal pomeriggio. Fino a 500 testimoni verranno sul posto durante il fine settimana.

Professionisti edili qualificati ed altri volontari provenienti dal Connecticut e da Rhode Island si sono aggiunti agli sforzi, nell’ambito di una tecnica comune nella costruzione di Sale, come detto da George Chappell, presidente del corpo degli anziani di Stafford Springs. Stafford stava aspettando una Sala dal 1991, e nel frattempo si radunava nella Sala di Vernon.

Nei passati cinque anni 633 Sale del Regno sono state costruite in questo modo in tutta la nazione, e 1.193 sono state ristrutturate.

"La gente percorre la strada per andare a lavorare e tornano indietro alla fine della giornata rimanendo sbalorditi", ha detto Brian Edwards, presidente del Comitato Regionale di Costruzione che vigila sulle "costruzioni" nell’est del Connecticut ed a Rhode Island. Il Connecticut si è appena diviso in due regioni a marzo, ed Edwards, di Tolland, gestisce la nuova.

Essi costruiscono rapidamente per minimizzare il disturbo nella comunità, nella congregazione e tra le famiglie dei volontari.

Durante questa splendente giornata di sole dopo quelli che sono sembrati 40 giorni di pioggia, i volontari con cinture attrezzate e caschi da cantiere si muovevano efficientemente attraverso il sito mostrando qualcosa simile alla contentezza.

"Noi proviamo a praticare i frutti dello spirito di Dio", ha detto Edwards, un costruttore in pensione. Quei principi includono l’amore, la pace, la longanimità, la pazienza, la mitezza e la gioia.

"Non è insolito nella nostra attività notare che vengono praticati", egli ha detto.

Vero. In quanti normali cantieri edili gli operai fanno una pausa durante la mattina per considerare la scrittura biblica del giorno: 1° Corinti 12:6? ‘Di quale utilità può essere una mano senza il resto del corpo?’* E questo seguito da raccomandazioni sulla sicurezza e da una benedizione.

La sicurezza è di primaria importanza in questi cantieri, in quanto il numero di lavoratori e la velocità di costruzione la richiedono, ha detto Chappell.

E l’efficienza è impressionante. Ognuno ha un ruolo. Quando gli edificatori lasciano, vengono i posatori dei tetti. Il parcheggio è lontano, ed i lavoratori vengono navettati sul cantiere. Coloro che non sono residenti rimangono nelle case dei testimoni locali oppure, se essi lo preferiscono, vengono riservati loro posti presso i motel locali. Intorno ai 5.000 pasti saranno preparati e serviti fino a domenica.

"Roba calda", grida il cuoco quando essi trasportano il cibo dalla ruolotte alla tenda. "Alle 6:30 del mattino nessuno era qui ed io ho semplicemente detto che ciò non è consueto", ha detto il volontario Larry Tripoli.

Sessanta reparti coprono ogni cosa dai soffitti al controllo del traffico. I materiali sono organizzati ed etichettati. Una grande e centrale tenda contiene il cibo e reparti che vanno dal “Servizio Volontario” a “Oggetti Smarriti”.

Amici che si sono trovati in altre costruzioni, e la maggior parte ne ha almeno una sotto le loro cinture attrezzate, si salutano gli uni gli altri come "fratello" o "sorella".

Mariti e mogli fanno la loro parte ed alcuni, come Brook e Jonathan Creamer di Warwick, Rhode Island, lavorano insieme.

"In genere sono un’elettricista", ha detto Brook. "Mio marito ed io abbiamo pensato che dobbiamo provare a posare i tetti questa volta".

Tutti quanti, ad eccezione di un giornalista e dell’operatore della gru, sono fratelli e sorelle.

"Non ho mai visto una cosa come questa", ha detto l’operatore della gru Frank Keene di East Hartford. Fatta eccezione per la volta un po’ di anni fa in cui egli montò la gru sul sito della tripla Sala del Regno di Bloomfield. Negli scorsi cinque anni, le Sale sono state costruite a Willimantic, Enfield, Norwalk, Hartford, Trumbull, Winsted, Stratford e Preston.

L’edificio di Stafford, progetto n. 2, sarà di 4.200 piedi quadrati (ca. 390 metri quadrati, n.d.r.) con un uditorio di 150 posti a sedere e due stanze ausiliarie. Un decoratore fornisce diverse opzioni per schemi decorativi interni ed esterni, ed il locale Comitato di Costruzione sceglie, ha detto il presidente Wayne Wright. L’esterno sarà rivestito con finestre e porte colore rosso bordeaux, targhette grigie ed addobbi d’avorio. La costruzione, la quale sarà formalmente dedicata in settembre, servirà più di 100 membri.

I testimoni di Geova vantano 6,6 milioni di membri in tutto il globo, e con ciò essi intendono i membri attivi, i quali visitano le case con le riviste Torre di Guardia per diffondere la notizia del Regno di Dio.

Essi tengono diverse adunanze a settimana per studiare e discutere della Bibbia. Inoltre essi fanno addestramento per il “ministero teocratico”, l’arte di predicare la parola, porta a porta.

"Le persone pensano che noi siamo tutti estroversi, ma la maggioranza di noi non lo è", ha detto Lyn Chappell, una sorella della congregazione di Stafford Springs e moglie di George. "E’ una cosa molto difficile da fare: noi lo reputiamo un atto di fede".

Immagini collegate
Clicca per ingrandireIl progetto a “rapida costruzione” per innalzare una Sala del Regno dei Testimoni di Geova prende forma giovedì. - Patrick Raycraft, 18 maggio 2006, Copyright 2006, Hartford Courant.
Clicca per ingrandireDurante la costruzione di una Sala del Regno a Stafford giovedì, Julie Moran di Trumbull aiuta a mettere in opera un dettaglio architettonico. I volontari si aspettano di terminare l’edificio ed i giardini domenica prossima. - Patrick Raycraft, 18 maggio 2006, Copyright 2006, Hartford Courant.



fonte

Questo articolo è stato pubblicato su courant.com, in data 19 maggio 2006, da parte della scrittrice dello staff di Courant Stephanie Summers.

* N.d.R.: Il passo biblico che menziona questo parallelismo è 1° Corinti 12:14-26.