Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Turkmenistan: "Che cosa si otterrà con la registrazione?"

Di Felix Corley, Servizio Notizie del Forum 18

Nonostante le numerose domande di registrazione, la comunità della Chiesa Apostolica Armena nella capitale del Turkmenistan Ashgabad non ha ancora ottenuto la registrazione di stato, come appreso dal Servizio Notizie del Forum 18. Sono state prese in considerazione la registrazione di alcune comunità religiose, inclusi protestanti, cattolici e testimoni di Geova, ma non è stata loro ancora applicata. Le congregazioni protestanti sono scettiche in merito alle loro opportunità di raggiungere la registrazione. E’ stato riferito al Forum 18 che durante gli interrogatori dei protestanti turkmeni etnici, è stato detto loro di riportare qualsiasi cosa che accade all’interno delle loro chiese alle autorità. "Voi dovete fare così se volete essere registrati", è stato detto loro. Ad una parrocchia cattolica non è stata applicata la registrazione, in quanto non è concesso loro avere un sacerdote straniero alla guida della parrocchia. I testimoni di Geova hanno detto al Forum 18 che "c’è ancora da rispondere alla domanda più importante: che cosa si otterrà con la registrazione? Altri hanno ottenuto la registrazione ma essa non li ha aiutati".

[...]

I testimoni di Geova rimangono cauti. "Nulla è cambiato in merito alla questione della registrazione", ha detto un testimone di Geova al Forum 18 il 22 maggio. "Le autorità non mostrano un reale desiderio di volerci registrare. C’è ancora da rispondere alla domanda più importante: che cosa si otterrà con la registrazione? Altri hanno ottenuto la registrazione ma essa non li ha aiutati". I contatti avuti nel 2005 con il ministro Adalat non erano “molto incoraggianti”, ha aggiunto la fonte. Tuttavia, i testimoni di Geova non hanno scartato la possibilità di provare ad ottenere la registrazione e stanno ancora lavorando preparando la documentazione necessaria.

[...]



fonte

Questo articolo è stato pubblicato su F18News il 24 maggio 2006, da parte del giornalista Felix Corley, Servizio Notizie del Forum 18: http://www.forum18.org.