Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


La prima Sala del Regno galleggiante dell’America





Cari fratelli,

Speriamo stiate tutti bene. Come sempre passa un po' di tempo dal nostro ultimo aggiornamento.

Perdonateci ma il tempo per scrivere una e-mail e andare ad un internet cafè è stato tempo che non ci è sembrato facile da trovare. Ma questo perchè siamo così occupati provando gioia della nostra assegnazione.

La nostra assegnazione è diventata molto più interessante e ad essere onesti molto più impegnativa ora che abbiamo terminato la prima Sala del Regno galleggiante dell'America Centrale.

Come molti di voi sapranno, avevamo bisogno di un posto per riunirci con le isole, ancora via terra è molto difficile cercare e le difficoltà delle persone che vivono nelle isole ci hanno indotto a decidere che una Sala del Regno galleggiante era la via da seguire.

In una settimana si passò dai miei scarabocchi su un blocco note ad un vero progetto mentre le prime donazioni giungevano. Acquistammo tutto l'acciaio che avevamo bisogno e decidemmo di iniziare. Non avendo mai costruito nulla che galleggi o provato a saldare prima d'ora, potete immaginare la nostra ansia. Abbiamo arruolato fratelli e sorelle locali per aiutarci con i compiti manuali.

Dopo i primi giorni avevamo terminato il primo scomparto della struttura e pertanto avevamo veramente iniziato a preoccuparci. Pensiamo perfino che alcuni della Filiale abbiano avuto la stessa impressione quando sono venuti a dare un’occhiata condividendo insieme l’occasione del collaudo del primo scomparto al lago.

Potete immaginare la nostra gioia quando sembrava galleggiare molto bene. Comunque le nostre preoccupazioni tornarono quando ci rendemmo conto che avevamo bisogno di due scomparti ancora, insieme al pavimento, il tetto, la veranda, le poltrone e le persone. Posiamo dire onestamente di aver pregato ardentemente ogni notte, e letteralmente un mese dopo, mediante sangue, sudori, e lacrime, venne il tempo di collaudare. Spendemmo quel giorno dentro l’acqua e sotto l'acqua, sistemando la Sala di nuovo assieme.

La Filiale è stata di grande supporto e il fratello Ken Brian del Comitato di Filiale decise di visitarci per il fine settimana con sua moglie Sharon e svolgere i primi due discorsi non appena questa Sala sarà usata in più di un posto. In totale, abbiamo avuto 45 presenti e non siamo affondati!

La Sala è diventata piuttosto famosa nelle isole. Tutti salutano con cenni mentre ci vedono trainare la Sala da un lato delle isole all'altro.

Fummo felicemente sorpresi dei presenti alle nostre prime adunanze, poiché, senza che noi predicavamo o informavamo altri, nella zona molte persone avrebbero voluto partecipare alle adunanze.



Quando siamo arrivati e abbiamo cominciato ad ancorare la Sala, iniziò a piovere incredibilmente forte, come succede in una foresta pluviale. Pensammo che avremmo avuto un numero di presenti molto basso. Si erano fatte le tre, erano passate, e non c'era nessuno. Eravamo veramente abbattuti, ma verso le quattro, le persone cominciarono ad arrivare.

Fummo sbalorditi ma non potevamo essere arrabbiati per il loro ritardo. Avevano camminato più di un'ora e mezza, nella pioggia, dentro la giungla. Uno aveva portato 3 bambini. Erano letteralmente inzuppati. Quando arrivarono, tutti erano al settimo cielo e finalmente avevano lì un posto per riunirsi.

Una cosa è stata resa evidente e commentata da tutti con certezza, cioè che lo spirito di Geova è in opera in questo posto remoto.

In così poco tempo, abbiamo visto tante famiglie che desiderano studiare. I presenti alla Commemorazione sono stati oltre 70.

Parecchie famiglie si sono separate dalla loro religione di appartenenza, e hanno fatto grandi sacrifici per venire all'assemblea.

Cominciando da scarabocchi in un blocco note e 5 dollari, ora siamo stati capaci di costruire una Sala del Regno galleggiante!

Tutto questo potrebbe essere possibile solo con l'aiuto dello spirito di Geova e dei nostri amorevoli fratelli che ci hanno aiutato in tanti modi differenti.

Per favore, passa e inoltra questa e-mail e gli amorevoli ringraziamenti non solo nostri, ma anche dei due gruppi che sono ora stati formati nelle isole del Nicaragua.

Abbiamo ricevuto diverse e-mail e donazioni da Aruba fino all'Islanda. Ci sono stati molti commenti amorevoli ed esperienze. Una famiglia dagli Stati Uniti ci ha narrato di come i bambini presero la decisione di rinunciare alla pizza una sera ed utilizzare le monetine per aiutare il fondo della Sala. Un altro fratello coraggioso decise di prendere la sua chitarra e il suo talento vocale, in modo da raccogliere denaro per la strada principale, e siamo sicuri anche di molti altri sacrifici, sforzi e denaro. Certamente in un periodo come questo abbiamo rammentato che privilegio è essere parte di tale fratellanza mondiale.

Come menzionato all'inizio vi chiedo di perdonarci se i nostri aggiornamenti non sono così frequenti, ma probabilmente capirete quando vi diciamo che abbiamo impiegato letteralmente 4 giorni per scrivere questa e-mail, a causa della insufficienza di elettricità, di acquazzoni e varie altre cose.

Siate certi che apprezziamo le vostre parole gentili e il vostro sostegno ogni volta che ci rechiamo all'internet cafè. Stiamo provando ad allegare alcune foto così potrete vedere la sala del Regno galleggiante. Non appena troviamo il tempo invieremo ancora foto al sito www.clubphoto.com. Avrete bisogno di inserire il mio indirizzo e-mail per poter vedere le immagini.

Stiamo attualmente guardando per un camion in modo da prelevare i nostri studenti dalle isole per l'Assemblea Speciale di un Giorno che si terrà a fine mese. Tutti hanno mostrato un interesse tale da essere presenti.

Stiamo aspettando e ci stiamo organizzando per una coppia che sta arrivando dal Canada per lavorare insieme a noi in più di 100 isole in cui non abbiamo ancora predicato, perciò stiamo anche guardando per altri edifici o per l'acquisto di un'altra piccola barca che potremmo usare nell'altro versante delle isole.

Così mentre raccontate ad altri che lì c’è molto da fare, perché non ricordate che se si ha voglia di fare un cambiamento potrebbe essere il momento di venire a visitarci?

Così, queste sono tutte le notizie che riguardano il nostro versante insulare insieme ad una varietà di nuovi animali selvatici che ci sono stati dati come regalo ma che possono aspettare fino alla prossima e-mail.

Abbiate cura di voi e tenetevi in contatto.

Tutto il nostro amore e i nostri migliori saluti,

Vostri amici,

J. & H. S.



Galleria fotografica:

























fonte

La versione originale in inglese della lettera è stata pubblicata su "Jehovah's Witnesses World News Forum", in data 2 agosto 2006 (http://greekinfo.net/phpbbjwforum).

La galleria fotografica è riportata sul sito www.clubphoto.com.