Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Un programma per evitare il sangue offre alternative alle famiglie

L’Ospedale Pediatrico DeVos offre uno dei cinque programmi per evitare sangue della nazione

Gran Rapids, Michigan (USA) – 18 luglio 2006 – Un programma per evitare il sangue è la sola opzione per i genitori che non vogliono che ai loro figli sia somministrata una trasfusione di sangue durante l’intervento, a motivo di preferenze religiose o personali. L’Ospedale Pediatrico DeVos è il luogo di uno dei soli cinque programmi pediatrici per evitare sangue di tutta la nazione e l’unico nel Michigan.
La famiglia Asher, di St. Clair, Michigan, recentemente ha utilizzato questo programma all’Ospedale Pediatrico DeVos. Tammy Asher ha imparato nella sua ventottesima settimana di gravidanza che il proprio figlio avrebbe avuto bisogno di un’operazione critica se il piccolo voleva vivere oltre il suo primo anno. Quali Testimoni di Geova, gli Asher sostengono che introdurre nuovo sangue nel corpo dovrebbe essere evitato a tutti i costi. Dopo che altri ospedali nel Michigan le hanno detto che un intervento con una trasfusione di sangue era l’unica opzione, la signora Asher ha trovato l’Ospedale Pediatrico DeVos a Grand Rapids.

"La medicina senza sangue provvede ai pazienti ed alle famiglie più opzioni", ha detto Nabil Hassan, M.D., Direttore del Reparto di Terapia Intensiva presso l’Ospedale Pediatrico DeVos. "Sia a motivo di preferenze religiose o per desiderio si voglia evitare il sangue donato, questo programma provvede alle famiglie un’alternativa la quale spesso esse non sanno neanche che esista".

La chirurgia senza sangue può spesso essere eseguita attraverso una o più tecniche.

- Esame del sangue usando campioni di dimensioni più piccoli;
- L’incremento fisico dei globuli rossi di sangue del bambino prima dell’intervento grazie all’uso di medicinali e vitamine.
- L’uso di medicinali per velocizzare la coagulazione del sangue.
- Laser, invece di bisturi, sono usati per sigillare i tessuti del corpo mentre sono tagliati.
- Il sangue del bambino, generalmente perso durante l’intervento, viene filtrato e reimmesso nel corpo.
- Il sangue perduto viene sostituito con soluzioni alternative, come quella salina.
- Una speciale colla viene usata al fine di minimizzare il sanguinamento post-operatorio.

La signora Asher ha partorito un piccino di sei libbre e sette once (poco più di 3 Kg, n.d.r.) il 3 giugno. La diagnosi del piccolo Alexander di ernia diaframmatica, una condizione nella quale il fegato e l’intestino si sviluppano nella cavità toracica anziché nell’addome, è stata confermata. Non oltre una settimana dalla nascita, è stato sottoposto ad un intervento per correggere la condizione senza alcuna trasfusione di sangue. L’intervento è stato un successo, ed egli stava ricuperando più veloce di quanto prospettato dai dottori e dalla famiglia. Il personale neonatale si riferisce affettuosamente a lui come ad "Alessandro il Grande".

"Sarò per sempre grata ai dottori, alle infermiere ed al personale dell’Ospedale Pediatrico DeVos", ha detto Tammy Asher. "Noi siamo stati trattati come esseri umani e non discriminati a motivo delle nostre credenze. Nostro figlio è uno delle cose più importanti per al mondo. Essere capaci di onorare le nostre credenze religiose mentre stavamo ricevendo una cura che salvava una vita è qualcosa che non dimenticheremo mai".

Il programma per evitare il sangue all’Ospedale Pediatrico DeVos è iniziato nel 2000 in risposta al crescente bisogno tra i pazienti e le famiglie. Più di 450 pazienti hanno beneficiato del programma alla data di oggi. I programmi per evitare il sangue sono anche disponibili agli ospedali pediatrici della California, Ohio, Oregon e Pennsylvania.

L’Ospedale Pediatrico DeVos, membro dello Spectrum Health, è l’unico ospedale pediatrico della zona occidentale del Michigan, servendo bambini e famiglie attraverso 37 contee della regione. La squadra include più di 100 specialisti unicamente qualificati nel provvedere cure mediche ai bambini, in più di 40 procedure cliniche ambulatorie. L’Ospedale Pediatrico DeVos è impegnato nel prendersi cura dei bambini e delle famiglie con compassione, bravura ed innovazione. Per maggiori informazioni, potete visitare www.devoschildrens.org.



fonte

Questo articolo è stato pubblicato su “Yahoo Finance!”, in data giovedì 18 luglio 2006, il quale cita come fonte: “Spectrum Health - Carrie Manders, 616-391-1368 or Anne Veltema, 616-391-7920” (http://biz.yahoo.com).