Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Costruzione del tetto: I Testimoni di Geova si uniscono per costruire una nuova Sala del Regno a Schuylkill County

Di Kent Jackson



I Testimoni di Geova costruiscono così velocemente i loro luoghi di adorazione da non interrompere le attività della chiesa.

"Il nostro obiettivo è sempre rivolto al ministero", ha dichiarato mercoledì Lynn Hibshman, mentre sovrintendeva alla costruzione dell'ultimo luogo di culto o Sala del Regno a Schuylkill County.

Mercoledì, su un terreno di 1,5 acri [ca. 6.070 metri quadrati, n.d.r.] a Union Township, paese di Pattersonville, c'erano solo le fondamenta. Sabato notte la Sala del Regno sarà pronta per essere utilizzata. La costruzione della sala richiede poco tempo grazie agli sforzi coordinati di più di 250 volontari qualificati.

Per la costruzione del tetto, un gruppo di volontari ha eretto le mura alte da 1 a 2 metri, un altro gruppo poserà le capriate prefabbricate del tetto dopodiché un'altra squadra fisserà le scandole.

Per la costruzione del tetto, un gruppo di volontari utilizza un'officina in lamiera allestita nel retro di un camion dove, servendosi di condotti di riscaldamento isolati con argento, piegano le lamiere zincate. Un altro gruppo entra nella sala per installare condotti, fili elettrici e tubi.

Oggi, un gruppo poserà i mattoni per le mura esterne mentre altre squadre metteranno l'isolamento, innalzeranno e dipingeranno le pareti interne. Sabato saranno messe le luci, le porte e gli impianti per i bagni, gli allarmi, le plafoniere a goccia, i mobili e la moquette. Nel frattempo, altri volontari distribuiscono snack e bibite, puliscono il cantiere, effettuano controlli per garantire la sicurezza e preparano pasti.

"Siamo sicuri che se mettiamo a disposizione il nostro tempo qualcun altro provvederà a darci da mangiare", ha detto David Wolf dopo aver diretto la squadra che ha grigliato le bistecche che sono state servite con patatine fritte, pannocchie di granoturco arrostite, frutta, dolci fatti in casa a circa 250 persone per il pranzo di mercoledì. Wolf esce da un semirimorchio dotato di fornelli, lavandini, frigoriferi e tutto ciò che serve per cucinare come cestelli per friggere all'aria aperta e griglie per cantieri edili. Un nastro giallo legato alla porta come il nastro usato dalla polizia sulla scena di un crimine dice "Uomini Pericolosi Cucinano". Quando non c'è nessuna "chiesa in costruzione" Wolf non fa il cuoco ma è proprietario di una carrozzeria nella sua città natale, Gilbersville, nella contea di Montgomery.

La maggior parte dei volontari, ad eccezione degli otto che con la gru posizioneranno le capriate sul tetto, non sono costruttori di professione ed è per questo che sono diretti dai fornitori. "Molte persone hanno imparato il loro lavoro partecipando a questi progetti di costruzione", ha detto Hibshman che costruisce le Sale del Regno sin da quando era adolescente negli anni '60 e che vive a Myerstown, Lebanon County.

I volontari che partecipano alla costruzione della Sala del Regno di Union Township che ospiterà 65 persone della zona di Shenandoah, provengono da varie parti come Altoona, Allentown, Pine Grove e Williamsport. I volontari della Pennsylvania costruiscono ogni anno da due a sei Sale del Regno oltre a provvedere alla ristrutturazione di altre.

Otto anni fa edificarono una sala in Hazleton lungo al Route 424.

L'età dei lavoratori oscilla dai diciassette anni fino ad arrivare a più di ottant'anni.

La sala di Union Township sarà collaudata lunedì e sarà inaugurata il 3 settembre alle ore 10.00. "Non sacrifichiamo la qualità a favore della velocità", ha detto Hibsman. E non sacrificano nemmeno i rapporti interpersonali al lavoro. Nel cantiere gli operai si chiamano tra loro fratello e sorella. "Per noi è importante essere pazienti e lavorare in armonia", ha aggiunto Hibsman. "Se c'è qualcosa che non va è importante parlarne, prendere una decisione, essere gentili e non alzare la voce". Ogni mattina alle 9.00 i volontari si fermano per ascoltare la lettura e il commento di una scrittura attraverso un altoparlante.



fonte

Questo articolo è stato pubblicato su "Standard Speaker", in data mercoledì 24 agosto 2006, da parte del reporter Kent Jackson (http://www.standardspeaker.com).