Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Incontro dei Testimoni di Geova



BITONTO - Si sono riuniti oggi, presso la Sala delle Assemblee di Bitonto, i Testimoni di Geova di Giovinazzo, Molfetta, Bisceglie, Trani, Andria, Corato, Ruvo di Puglia e Terlizzi.
I milleottocentoventisei delegati hanno preso parte al programma dal tema "Occupiamoci intensamente della Parola" basato sulla scrittura di Atti degli Apostoli capitolo 18 verso 5 dove viene evidenziata l'intensa attività dell'Apostolo Paolo nel predicare il Vangelo.
I temi, esposti durante la giornata, hanno sottolineato il valore delle Sacre Scritture ed hanno incoraggiato ad usare la Parola di Dio, la Bibbia, come guida per la vita di ogni giorno.
Gli oratori, usando appropriati consigli tratti dalla Bibbia ed in particolare dalla lettera dell'Apostolo Paolo agli Efesini capitolo 5 versi 22, 25 e capitolo 6 verso 4, hanno toccato aspetti importanti come vita matrimoniale, ruoli del marito, della moglie ed educazione dei figli. Infatti la Bibbia esorta: "Mariti, continuate ad amare le vostre mogli, come anche il Cristo amò la congregazione e si consegnò per essa ... le mogli siano sottomesse ai loro mariti come al Signore .... e voi padri non irritate i vostri figli, ma continuate ad allevarli nella disciplina e nella norma mentale di Geova".
E' stato anche dato grande risalto al ruolo che lo studio della Parola di Dio ha nella vita di ogni cristiano e all'importanza di compierlo con attenzione e regolarità. Lo studio e la meditazione possono fornire le motivazioni per vivere il cristianesimo e quindi aiutare il prossimo.
In conclusione l'oratore in visita ha ricordato ai presenti che la "storia purtroppo non è stata una buona maestra" dato che le condizioni del mondo continuano a peggiorare. Ecco l'esigenza di rivolgersi alla Bibbia come punto di riferimento e fonte di informazioni in grado di cambiare in meglio le persone.
Durante il convegno sono stati nominati nove ministri Testimoni di Geova che hanno simboleggiato la loro decisione con il battesimo per immersione in acqua.



fonte

Questo articolo è stato pubblicato su "Quindici Molfetta Online", in data 12 novembre 2006, nella rubrica "Attualità" (http://www.quindici-molfetta.it).