Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Baku nega l'arresto di responsabili dei Testimoni di Geova

Baku, 11 gennaio 2007, Interfax

Il presidente della Commissione di Stato per i Rapporti con le Organizzazioni Religiose dell'Azerbaigian, Idayat Orudzhev, ha smentito quanto riferito dai giornali, cioè che la comunità dei Testimoni di Geova sia stata chiusa ed i suoi responsabili arrestati.
"Non ci sono stati arresti e l'organizzazione non è stata chiusa. La comunità dei Testimoni di Geova è stata sottoposta a registrazione statale, di conseguenza la sua chiusura dovrebbe essere discussa e il parere della nostra Commissione sarebbe necessario e in caso ricorreremo in appello in tribunale," ha detto in un'intervista con Interfax.

Ha detto anche che nessuna comunità e nessuna organizzazione religiosa è stata chiusa in Azerbaigian nei cinque mesi che ha diretto la Commissione.

Recentemente alcuni mezzi d'informazione Azeri hanno segnalato che i responsabili della comunità dei Testimoni di Geova, compresi alcuni con cittadinanza Britannica, Olandese, Russa e Georgiana, erano stati trattenuti a Bacu sospettati di attività sovversive.



fonte

Questo articolo è stato pubblicato sul sito "Interfax", nella rubrica "Religion", in data 11 gennaio 2007 (http://www.interfax-religion.com).