Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


I testimoni di Geova meritano la scelta in quanto diritto legale, dice un avvocato.





Un esperto avvocato di medicina in sede alla University College di Cork dice che i membri della fede dei Testimoni di Geova dovrebbero avere il diritto legale di rifutare trasfusioni di sangue se lo desiderano.

Il Dottor Deirdre Madden ha detto a una riunione della UCC Medical Society che nonostante sia un problema controverso, il rifiuto di una trasfusione è una questione di fede per i Testimoni, e merita che sia rispettata come loro scelta.

Ci sono stati molti casi in cui si è provato con ordini di tribunale a forzare il paziente gravemente malato ad accettare una trasfusione e in cui i voleri dei genitori sono stati annullati, nel caso di un bambino.

Deisdre Madden dice che se un paziente ha chiarito ai dottori che non gli devono essere somministrati determinati trattamenti, allora i loro voleri dovrebbero essere rispettati, non importa quanto diventino malati o incapacitati.

Richard Parker, un membro dei Testimoni di Geova, dice che il rifiuto delle trasfusioni è una delle loro credenze fondamentali, basata su ciò che è scritto nella Bibbia.

Non è proibito dalla loro fede ma è una questione di scelta dell’ individuo, dice.

Ha detto all'adunanza di ieri sera che nè la professione medica nè il tribunale dovrebbero essere in diritto di forzare lui o nessun altro membro della sua famiglia ad accettare una cura che vada contro questa scelta individuale.



fonte

Questo articolo è stato pubblicato in data 15/3/2007 sul sito UTV Live sezione news (www.utvlive.com)