Benvenuto Ospite
 username
 password
Vuoi essere sempre aggiornato?

Sottoscrivi la nostra Newsletter!
Prima Pagina
Scopo del sito
Notizie dal Mondo
L'Editoriale
Aneddoti ed aforismi
Letture e filmati consigliati
Gallerie fotografiche
Privacy
Per avere risposta alle domande poste con maggiore frequenza leggi le nostre FAQ e lo scopo del sito.
Se non trovi la risposta alla domanda che cercavi proponila alla redazione.

Site purpose in
English.
Elenco di siti partner e di siti consigliati dalla redazione di Cristiani Testimoni di Geova.net.

Vai alla pagina dei Links.
Pagine Viste
Pigine Viste
 
 


Testimoni di Geova Una sala a Medole



Testimoni di Geova Una sala a Medole


Sabato 9 giugno verrà inaugurato a Medole (Mantova) un nuovo grande centro di culto dei Testimoni di Geova, chiamato ‘Sala delle Assemblee’, costruito interamente dai Testimoni, e in grado di ospitare circa 6.000 persone. Per la speciale occasione giungerà da Brooklyn (New York) Theodore Jaracz, del Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova che coordina la loro opera mondiale. Il programma avrà inizio alle 15 e terminerà alle 17,30 circa. L’enorme struttura si estende su 20.000 mq. Oltre 4.000 volontari della Lombardia, del Trentino Alto Adige, del Triveneto e di altre regioni italiane, di ogni categoria sociale e di ogni età, si sono alternati nel cantiere offrendo gratuitamente il proprio contributo.

Fonte


-------------------------------



Testimoni di Geova: in diecimila per inaugurare la sala assemblee


6 Giugno 2007
Medole. L’appuntamento per almeno diecimila Testimoni di Geova è per sabato, a Medole, nella sala delle assemblee dei Testimoni, la più grande in Italia, che sarà inaugurata ufficialmente, anche se già attiva da un anno. Per l’occasione è previsto l’arrivo di almeno diecimila fedeli da tutta la Lombardia. A ad accogliere i partecipanti ci sarà il coordinatore dell’opera mondiale dei Testimoni di Geova, Theodore Jaracz, capo del Corpo Direttivo di Brooklin. Stesso rituale anche domenica. La struttura è stata costruita nell’arco di tre anni e si estende per 10 mila metri quadrati. Solo a Mantova si contano 14 congregazioni che raccolgono circa 2500 adepti.

Fonte



{A cura della Redazione Cristiani Testimoni di Geova .NET}

La Congregazione Cristiana dei testimoni di Geova inaugurerà sabato 9 giugno 2007, la nuova sala delle assemblee costruita nel comune di Medole (Mantova). La cerimonia consisterà in un'adunanza speciale che sarà ripetuta anche domenica 10 per dare la possibilità ai circa 20.000 testimoni di Geova che usufruiranno della sala e che hanno contribuito economicamente per la sua costruzione, oltre che con il lavoro manuale volontario.

Il discorso principale sarà tenuto dal fratello Theodore Jaracz, membro del corpo direttivo dei Testimoni di Geova, che ha sede a Brooklyn. Per l'evento sono stati mobilitati centinaia di volontari che, nelle settimane precedenti, hanno abbellito e reso idoneo il locale per contenere in tutta sicurezza fino a 10.000 presenti.

Uomini, donne, persone anziane e bambini, di ogni età e razza, provenienti da Lombardia, Veneto, Trentino, Emilia Romagna ed altre regioni d'italia hanno dato il loro contributo per rendere possibile la riuscita dell'evento, con spirito gioso e spinti dall'amore per il prossimo. Lo spirito che pervade l'organizzazione dei testimoni di Geova è particolarmente evidente osservandoli mentre lavorano in occasioni come questa. Amore e considerazione per il prossimo, oltre alla minuzionsa organizzazione, rendono unici i componenti di questo gruppo religioso il cui zelo è pubblicamente noto grazie alla loro opera di predicazione di casa in casa.

Si sono controllate e sistemate le poltroncine nella sala principale ed allestiti 8 maxi-schermo nell'area seminterrata della Sala Assemblee. Sono state aggiunte alcune migliaia di poltroncine. Tutto il lavoro viene svolto con ordine, l'educazione e le buone maniere sono manifeste in tutte le azioni che svolgono. Sono spinti da un unico desiderio, lodare il loro Dio.

Non è la prima volta che i testimoni di Geova si sono spesi per questo tipo di lavori. Migliaia di Sale del Regno e sale per assemblee come questa, sono state costruite all'insegna della praticità, del risparmio, della sicurezza personale e nel rispetto dell'ambiente. Oltre a ciò ogni anno in tutto il mondo rimettono a posto gratuitamente stadi, teatri, palazzetti dello sport, strutture pubbliche o private, pulendo, imbiancando e riparando ogni cosa, per tenere assemblee o altri tipi di convegni. Le squadre di queste volontari e i responsabili che organizzano il tutto, sono stati più volte oggetto di apprezzamento e lode da parte di organi d'informazione, funzionari di varie Amministrazioni e comuni cittadini, per la serietà e la gioia osservate, oltre che per l'ottimo lavoro svolto.


Alcune foto della Sala delle Assemblee, in fase di preparazione per l'inaugurazione:


L'insegna della dedicazione a destra del palco


Seminterrati adibiti per ospitare gli invitati


Volontari sistemano le sedie


Il palco in manutenzione


veduta del palco


Il palco con l'insegna della dedicazione


L'esterno laterale della Sala


Un momento di pausa




NUOVO LUOGO DI CULTO A MEDOLE
Diecimila testimoni di Geova nella nuova sala.
Attesi tutti i fedeli delle regioni del nord per l'inaugurazione del del centro.


Medole. Già da un'anno è terminata e periodicamente ospita quattro-cinquemila persone per le assemblee di distretto. Ma sabato la Sala delle asseblee dei Testimoni di Geova, la più grande in Italia, verrà inaugurata ufficialmente. Per l'occasione è previsto l'arrivo di almeno diecimila fedeli, appartenenti alle congregazioni di tutta la Lombardia; terrà il discorso inaugurale il coordinatore dell'opera mondiale dei Testimoni, l'anziano Theodore Jaracz, che a Brookyn è a capo del Corpo Direttivo. La cerimonia verrà ripetuta anche domenica.

L'enorme struttura, in via Crocevia, all'ingresso del comune di Medole, si estende su 20mila metri quadri. La sala vera e propria ne occupa diecimila coperti: è un quadrato in acciaio lamellare, cemento armato con copertura a travi di legno, con la parte centrale delimitata da pareti scorrevoli, chiuse durante l'inverno e aperte in estate, trasformando lo stabile in un grande porticato. Intorno ci sono altri locali, tre abitazioni dei custodi, un enorme parcheggio.
I lavori hanno richiesto circa tre anni e sia i fondi(circa sei milioni di euro) che la manodopera sono stati reperiti tra i geovisti: oltre quattromila volontari di Lombrdia, Trentino Alto Adige, Triveneto e di altre regioni italiane si sono alternati nel cantiere offrendo gratuitamente il proprio contributo. Nell'area era stato anche costruito un villaggio prefabbricato per i volontari con famiglie.
Il nuovo centro ospiterà i raduni semestrali degli oltre 19.000 testimoni di Geova di lingua italiana che risiedo in un'area compresa tra Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto ed Emilia Romagna, e atri raduni di migliaia di Testimoni di lingua straniera provenienti da varie parti d'Italia. Raduni, aperti a tutti, che avranno come scopo principale quello di impartire istruzione biblica.
Ricordiamo che attualmente in città a provincia si contano 14 congregazioni con circa 2.500 aderenti, 500 dei quali frequentano la sala di Mantova in via Altobelli 11. Il gruppo mantovano dei Testimoni rappresenta un decimo dei fedeli presenti in tutta la Lombardia, organizzati in 180 congregazioni.
"Per noi - spiega l'addetto stampa Gilberto Malvezzi - è un momento molto importante quello dell'inaugurazione del nuovo luogo di culto, è il coronamento di un sogno. Attendiamo l'arrivo di almeno diecimila 'fratelli' che seguiranno la cerimonia su due giorni, sabato e domenica, perchè tutti in una volta non riusciremo ad accoglierli. Per evitare di creare eccessivi problemi alla viabilità della zona, stiamo organizzando una serie di pullman dalle città maggiori".
"Il discorso principale di inaugurazione - spiega - verrà pronunciato da Theodore Jaracz, ma durante il programma altri relatori descriveranno lo svolgimento dei lavori di costruzione e l'origine e lo sviluppo dei Testimoni nella zona. Nel suo discorso Jaracz descriverà gli ultimi sviluppi dell'attività dei Testimoni di Geova nel mondo".

Fonte cartacea dell'articolo di giornale originale (in basso)




-------------------------------



Nuova sede dei Testimoni di Geova
Mantova: si inaugura l'enorme complesso


Si inaugura a Medole, in provincia di Mantova, un nuovo grande centro di culto dei Testimoni di Geova. Il complesso, chiamato “Sala delle Assemblee” e costruito interamente dai Testimoni, è in grado di ospitare circa 6.000 persone. Per la speciale occasione giungerà da Brooklyn (New York) Theodore Jaracz, del Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova che coordina la loro opera mondiale.

I lavori per creare l’enorme struttura, che si estende su 20.000 mq, hanno richiesto circa 3 anni e sia i fondi che la manodopera sono stati forniti esclusivamente dai testimoni di Geova. Oltre 4.000 volontari della Lombardia, del Trentino Alto Adige, del Triveneto e di altre regioni italiane, di ogni categoria sociale e di ogni età, si sono alternati nel cantiere offrendo gratuitamente il proprio contributo.

Il nuovo centro ospiterà i raduni semestrali degli oltre 19.000 testimoni di Geova di lingua italiana che risiedono in un’area compresa tra Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto ed Emilia Romagna e altri raduni di migliaia di Testimoni di lingua straniera provenienti da varie parti d’Italia.



I raduni, che si svolgeranno nella Sala delle Assemblee, avranno come scopo principale quello di impartire istruzione biblica e saranno aperti a tutti. Il discorso principale di inaugurazione verrà pronunciato da Theodore Jaracz, ma durante il programma altri relatori descriveranno lo svolgimento dei lavori di costruzione e l’origine e lo sviluppo dei Testimoni nella zona. Nel suo discorso Jaracz descriverà gli ultimi sviluppi dell’attività dei Testimoni di Geova nel mondo.

Jaracz è membro del Corpo Direttivo dei Testimoni che, attualmente, è composto da 9 membri di diverse nazionalità e con una notevole esperienza alle spalle nell’opera di evangelizzazione. Questi uomini nella loro opera di insegnamento si fanno guidare dagli insegnamenti di Gesù Cristo contenuti nei Vangeli e nel resto delle Sacre Scritture. I Testimoni sono presenti in 236 paesi e contano oltre 6 milioni e mezzo di evangelizzatori e circa 10 milioni di simpatizzanti, distribuiti in quasi 100.000 comunità. L’Italia è al primo posto in Europa come numero di Testimoni e al quinto posto nel mondo. Nel nostro paese gli associati sono oltre 430.000, di cui 235.000 evangelizzatori, e si riuniscono in oltre 3.000 comunità sparse su tutto il territorio nazionale.
L'inaugurazione sarà sabato 9, avrà inizio alle ore 15,00 e terminerà alle ore 17.30.

Fonte


-------------------------------



Piscina a mosaico e 6mila posti per il nuovo tempio di Geova


? C'è grande attesa tra i testimoni di Geova per l'inaugurazione di un nuovo grande centro di culto a Medole, nel mantovano. Alla speciale cerimonia di apertura interverrà Theodore Jaracz, membro del Corpo Direttivo, l'organo che coordina la loro attività mondiale con sede a Brooklyn (New York). Jaracz pronuncerà il discorso dell'inaugurazione, descrivendo gli ultimi sviluppi dell'opera di evangelizzazione in Italia e nel mondo. Circa 18mila presenti sono previsti per i due incontri in programma. La struttura di Medole è la diciassettesima "Sala delle Assemblee" in Italia, la seconda in Lombardia insieme a quella di Milano. L'impianto, costruito e finanziato interamente dai Testimoni (circa sei milioni di euro), è in grado di ospitare circa 6. continua...

Fonte
Fonte riprodotta dell'articolo di giornale originale (in basso)




fonte

L'articolo "Testimoni di Geova Una sala a Medole" è stato pubblicato sul quotidiano La Provincia, in data 4 Giugno 2007, rubrica Cronaca di Cremona, pagina 11. Consultabile online sul sito www.laprovinciadicremona.it

L'articolo "Testimoni di Geova: in diecimila per inaugurare la sala assemblee" è stato pubblicato su Il Portale di Mantova, in data 6 Giugno 2007, rubrica Mantova: notizie in tempo reale (http://www.mantova.com)

L'articolo "Diecimila testimoni di Geova nella nuova sala." è stato pubblicato su quotidiano Gazzetta di Mantova, in data 6 Giugno 2007.

L'articolo "Nuova sede dei Testimoni di Geova" è stato pubblicato su TG.com, in data 9 Giugno 2007, rubrica Cronaca (http://www.tgcom.mediaset.it)

L'articolo "Piscina a mosaico e 6mila posti per il nuovo tempio di Geova" è stato pubblicato sul quotidiano Libero, in data 7 Giugno 2007, rubrica Lombardia, pagina 48. Consultabile online sul sito http://libero-news.dnsalias.com